Caricamento in corso...
18 ottobre 2017

Gwyneth Paltrow: la somiglianza con la figlia è impressionante

print-icon
Gwyneth Paltrow: la somiglianza con la figlia è impressionante

Le foto pubblicate sul profilo Instagram dell’attrice non lasciano spazio ai dubbi: Gwyneth Paltrow e la figlia Apple sono due gocce d’acqua. E sono legate da un rapporto straordinario.

«Tutto quello che faccio nella mia vita, lo faccio per questa ragazza (e per suo fratello)»: è, questo, il commento di una delle ultime foto pubblicate da Gwyneth Paltrow. Un selfie, in occasione dell’International Day of the Girl, che la ritrae in compagnia di Apple, la figlia nata tredici anni fa dalla sua unione con Chris Martin (padre anche di suo figlio Moses, undici anni).

Apple, una piccola mini-me

Quella condivisa da Gwyneth Paltrow, è una delle rare immagini che la ritraggono insieme alla primogenita. Tuttavia, è bastata perché la rete notasse quanto Apple – alla mamma – assomigli. Non solo fisicamente (stesso taglio degli occhi, stesse labbra perfettamente disegnati, stessi capelli biondi), ma anche nelle attitudini e negli atteggiamenti. Dei loro volti, ciò che più sorprende, sono le sopracciglia: appena accennate, e perfettamente identiche. Così come identici sono gli ovali dei loro visi, e la capacità di essere meravigliose davanti all’obbiettivo senza che occorra una sola linea di make-up. Tuttavia, i prodotti per il trucco e le creme sono la passione di entrambe. Spesso si sottopongono insieme a dei trattamenti e, quando aveva solamente 12 anni, Apple dava consigli ad una Gwyneth Paltrow a capo del team creativo di Juice Beauty. «Apple vorrebbe che il nostro brand proponesse anche prodotti per il contouring, ma anche prodotti per il make-up delle labbra di ogni giorno», ha dichiarato tempo fa l’attrice nel corso di un’intervista, spiegando come la figlia sia particolarmente attratta dai rossetti rosa. Ma, Apple, non è solo una mini-me della madre. Unitissima al papà – il leader dei Coldplay Chris Martin – ha ereditato da lui la passione per la musica. Ama suonare la chitarra e – nel 2016 – insieme al fratello Moses e a due cugini è salita sul palco durante un concerto della band a Glastonbury, per cantare insieme al papà “Un & Up”. Tuttavia, sembra che la madre la stia già preparando al glamour di Hollywood. Alla rivista People, ha dichiarato di conservare tutti i vestiti indossati nelle varie notti degli Oscar, incluso quello rosa indossato quando ha vinto l’Oscar l’ha vinto per Shakespeare in Love, perché un giorno la figlia possa un giorno indossarli.

Un’adolescente saggia

Bella e talentuosa, Apple assomiglia molto alla mamma nella nonchalance con cui sembra affrontare ogni cosa, e nel suo approccio rilassato alla vita. Quando i Coldplay dovevano esibirsi al Super Bowl, Chris Martin confessò di aver ricevuto il consiglio più saggio proprio dalla figlia, che gli disse: «papà, la cosa peggiore che vi possa accadere è essere trasformati in un meme. Ma, dopo un mesetto, tutti se ne dimenticherebbero». E, come la mamma, Apple ha anche un preciso approccio all’amicizia. Si è circondata di un gruppetto di amici fidati, inclusa Blue Carter Ivy, ma va molto d’accordo anche con Taylor Swift, che è per lei una sorta di idolo. Inoltre, il senso dello stile: come la mamma è un’icona d’eleganza, anche Apple sembra avere gusti decisi in fatto di moda. Anche se… più strong! Con le sue pantofole a forma di zampa di dinosauro, o la coda da sirena, viene da chiedersi cosa indosserà per il suo primo (eventuale) red carpet. Per adesso, Moses si gode la sua adolescenza. E quella famiglia straordinaria che, nonostante il divorzio consensuale tra Gwyneth e Chris, è rimasta unitissima.

Un post condiviso da Gwyneth Paltrow (@gwynethpaltrow) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky