Caricamento in corso...
23 ottobre 2017

Kim Kardashian: sei modi in cui ha cambiato il mondo

print-icon
Kim Kardashian

Dai selfie ai canoni estetici, dalla maternità ai sex tape, ci sono ben sei modi in cui Kim Kardashian ha cambiato il mondo negli ultimi dieci anni. Come? Semplicemente esprimendo se stessa.

Kim Kardashian ha da poco compiuto 37 anni e aggiunge con successo la candelina a una vita costellata di successi e traguardi raggiunti.

Auguri Kim Kardashian!

Tanti auguri Kim Kardashian! La regina dei reality ha compiuto 37 anni e tutto il mondo si è prodigato per farle gli auguri. Fino a dieci anni fa la moglie di Kanye West era solo l’amica sconosciuta di Paris Hilton e personal stylist delle star: chi avrebbe mai detto che a un certo punto si sarebbe “messa in proprio” e avrebbe creato un vero e proprio impero con il suo volto come marchio di fabbrica? Eppure c’è riuscita: ecco sei modi in cui Kim Kardashian ha cambiato il mondo in cui viviamo – rendendolo se non un posto migliore, almeno più divertente.

Selfie e bellezza

I selfie sono sempre esistiti, sin da quanto si chiamavano autoscatti, ma solo negli ultimi anni è scoppiata la moda di fotografarsi sempre e comunque. E indovinate di chi è il merito? Ma di Kim Kardashian ovviamente, che ha portato il selfie a un altro livello, facendolo diventare mainstream (e assolutamente indispensabile se si vuole essere considerati cool e alla moda). La moglie di Kanye West ha addirittura pubblicato un libro dedicato al fenomeno, “Selfish”, che raccoglie decine dei suoi scatti più discussi. Cos’altro ha contribuito a cambiare? Si fa presto a dirlo: i canoni estetici su cui Hollywood e lo star system si sono basati per anni. Se prima andavano di moda le ragazze magre e senza un filo di grasso, con l’avvento della giunonica Kim sono state in molte ad apprezzare le proprie curve e a smetterla con le assurde diete che le avrebbero dovute far diventare più simili alle magrissime modelle (senza successo ovviamente). Passiamo ora al lato più serio: Kim Kardashian ha aiutato chi ha problemi di fertilità ad affrontare con meno angoscia questo problema. Se prima l’argomento era uno tra i più scottanti a livello personale per la vita di una coppia, dopo che Kim ha messo a nudo la sua privacy e parlato della sua difficoltà ad avere figli, molte persone non si sono sentite più sole.

Viva l’imperfezione!

Kim Kardashian ha dimostrato che i difetti fisici in una donna sono più che normali. Quando è stata fotografata con la pelle a buccia d’arancia ben visibile sul lato B, ha attaccato gli haters che l’hanno demonizzata per il suo corpo, esternando le sue insicurezze e rivendicando il diritto a ingrassare e non essere sempre perfetta. Cosa che un tempo, nel mondo delle star, non sarebbe stato possibile. Ma non sarebbe accaduto nemmeno che una persona potesse diventare così influente e famosa a causa di un sex tape: Kim è riuscita a sfruttare quella disgrazia non solo per aumentare (giustamente) le entrate economiche della sua famiglia, ma vi ha gettato le fondamenta del suo impero. Ultimo, ma non meno importante: ha dimostrato che una donna può essere bella, intelligente, amante della moda e del gossip ma con un fiuto per gli affari fuori dal comune. E chi non capisce quest’ultima cosa di Kim Kardashian, non ha compreso nulla della vera portata rivoluzionaria del suo personaggio.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky