Caricamento in corso...
27 ottobre 2017

George Clooney: "Ecco com'è cambiare il pannolino a due bambini"

print-icon
George Clooney: "Ecco com'è cambiare il pannolino a due bambini"

George Clooney e Amal Alamuddin hanno dato il benvenuto ai loro splendidi gemelli ormai 4 mesi fa. Ella e Alexander crescono sani, forti e circondati dall’amore incondizionato della coppia più perfetta e invidiata di Hollywood. Ma tutti i bambini, anche i figli dei genitori più perfetti, usano in pannolini. Ecco che cosa pensa George a tal proposito: un’opinione piuttosto condivisibile, in realtà.

È diventato cintura nera di cambio del pannolino già pochissime settimane dopo la loro nascita. George Clooney è un papà innamorato, premuroso e soprattutto attento ai bisogni dei piccoli e alle richieste di aiuto di Amal. Quando si tratta di entrare a stretto contatto con la digestione dei suoi bambini, però, George Clooney tira fuori una pittoresca descrizione delle dinamiche di tutti i giorni…

George Clooney vs i pannolini

Quando sei un attore e un regista di successo come George Clooney, è normale portare un po’ di pittoresca eccentricità in ogni anfratto della propria vita. 56 anni ma ancora l’uomo più bello del mondo secondo la scienza, George Clooney si trova davanti l’ardua sfida di cambiare pannolini a bambini che hanno appena incominciato a mangiare cibo solido: un’esperienza «da film horror», parole testuali. Nel corso della sua più recente intervista al The Mirror, Clooney ha scherzato sul suo ruolo di papà, e, soprattutto, sulle capacità “digestive” di Ella e Alexander, splendidi gemelli di quattro mesi. «Non so come possa entrare dalla bocca un pezzo di carota e uscire da dietro quello che esce. Non si spiega!»

Per lui, cambiare i pannolini è una piccola esperienza drammatica e, al tempo stesso, meravigliosa. Le sue parole descrivono con entusiasmo e umorismo la vita dei papà di tutto il mondo: «È sconvolgente, come un film horror. E penso che sarà così finché cambierò pannolini: terrificante!» Ora che finalmente ha fatto l’esperienza, George Clooney ha rivelato il suo “consiglio” per i neo-genitori di tutto il mondo, che nessuno dovrebbe mai seguire: «Lasciate che vi dia un suggerimento: non date cibo solido ai vostri figli finché non saranno in grado di cambiarsi il pannolino da soli».

Ella e Alexander cominciano a capire

George Clooney ha anche discusso del fatto che, con i loro quattro mesi, i bambini cominciano a reagire agli stimoli esterni e a riconoscere suoni e figure. La cosa più divertente? Il suono delle pernacchie, naturalmente, a cui i piccoli rispondono con risate entusiaste. Ah, l’umorismo inglese. George Clooney ha descritto l’esperienza di diventare padre come un evento meraviglioso, ma ha anche confessato che lui e Amal non sono ancora del tutto abituati all’idea di avere «due piccole vite umane» a cui pensare. Accanto a lui c’è una donna meravigliosa, Amal, avvocatessa dei diritti umani e madre infaticabile. Nel corso di una precedente intervista, George aveva discusso di quanto sua moglie fosse grandiosa: «All’improvviso ci siamo trovati responsabili di due vite. Un’esperienza che fa paura. Però Amal è una mamma da campionato olimpico e non si ferma mai. Attualmente il mio lavoro consiste soprattutto nel cambiare pannolini e portare in giro le carrozzine. Non avrei mai immaginato di diventare papà di due gemelli all’età di 56 anni. Non ho mai fatto piani in vita mia: mi sto gustando il percorso, passo dopo passo».

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky