Caricamento in corso...
27 ottobre 2017

Kendall Jenner: ecco come ha ottenuto le ali di Victoria's Secret

print-icon
Kendall Jenner

Sono molte le ragazze che nella vita vogliono fare le modelle, ma se non si hanno le possibilità di Kris Jenner è difficile vincere il titolo di reginetta alla festa del paese, figuriamoci diventare un angelo di Victoria’s Secret.

Come ha fatto Kendall Jenner a ottenere le ali di Victoria’s Secret? Lo racconta la sua manager – mamma, Kris.

“Mamma, voglio fare la modella”

Quest’anno non parteciperà al Victoria’s Secret Fashion Show 2017 di Shanghai, ma l’immagine di Kendall Jenner con le ali d’angelo rimarrà impressa per sempre nei cuori di molte persone. Non tutti lo sanno, ma la modella di casa Kardashian sognava di sfilare per il marchio di lingerie già quando aveva solo 15 anni. A raccontarlo è stata la madre Kris Jenner, la donna che ha reso il suo desiderio possibile e fatto in modo che potesse diventare un’indossatrice professionista. «Non conosceva nulla dell’industria fashion», ha ricordato la matriarca, che da quando ha saputo del sogno della figlia ha iniziato a scervellarsi per cercare di attuarlo. Ed è stato su un aereo da New York a Los Angeles che ha capito come fare: Kris si è improvvisamente ricordata di un reporter molto famoso, Russell James, noto per essere uno dei maggiori fotografi di Victoria’s Secret. Una volta arrivata a casa, Kris ha cercato il suo numero, gli ha telefonato e lasciato un messaggio vocale raccontandogli di Kendall. Infine, gli ha chiesto un incontro. Ovviamente dato che a telefonare non era stata la cassiera del supermercato dove andava a fare la spesa ma Kris Jenner, Russell James ha ricontattato la donna mentre si trovava a un pranzo a San Diego: dieci giorni dopo, è avvenuto l’incontro che ha cambiato la vita a Kendall Jenner.

L’incontro con il fotografo di Victoria’s Secret

«Ho detto a Kendall di andare di sopra e mettersi il vestito più carino che aveva. Spazzola i capelli, mettiti delle scarpe da party e quando arriva (Russell James, N.d.R.) vieni di sotto». Cos’ha indossato alla fine Kendall? La 15enne di allora ha optato per un look molto semplice: jeans skinny, top e scarpe con la zeppa. Catturando per sempre l’attenzione del fotografo. «Mi ha detto, “Hai ragione, è bellissima e non vedo l’ora di lavorare con lei”». È stato Russell James a realizzare il primo book fotografico di Kendall, Angels, pubblicato un anno prima del suo debutto sulla passerella di Victoria’s Secret.

Collaborazione finita

A differenza degli scorsi anni, Kendall Jenner non potrà sfilare per il Victoria’s Secret Fashion Show a causa del contratto di lavoro che ha con un altro famoso marchio di lingerie, La Perla. Le due case sono sempre state rivali: la prima rivolta a un pubblico giovane e sbarazzino, la seconda decisamente di lusso e fuori dalla portata di moltissime persone, non c’è proprio verso che riescano a coincidere e dividersi una modella. Lo scorso anno Kendall Jenner ha sfilato al Fashion Show di Parigi anche se aveva già firmato il contratto con La Perla, ma solo perché non era già diventata la testimonial del brand. In questo caso era stato chiuso un occhio, ma quest’anno sarebbe stato proprio impossibile per lei partecipare alla sfilata di Victoria’s Secret: Kendall però è molto giovane ed è probabile che, magari nei prossimi anni, la rivedremo ancora con le ali degli angeli.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky