Caricamento in corso...
31 ottobre 2017

Chi è Anok Yai, la studentessa diventata modella grazie a Instagram

print-icon
Chi è Anok Yai, la studentessa diventata modella grazie a Instagram

Diventare modella per caso. O per puro gioco del destino. È quanto successo ad Anok Yai, studentessa di biochimica che – grazie ad uno scatto pubblicato su Instagram – è stata notata da tre agenzie di moda.

Non se lo aspettava proprio, Anok Yai, di diventare una modella. Anche se, in fondo, quello era il suo sogno da bambina. Studentessa di biochimica all’Università di Plymouth (Stati Uniti), grazie agli scatti pubblicati da un fotografo durante un raduno studentesco è stata notata dal mondo della moda. A dimostrazione che, talvolta, la realtà supera davvero la fantasia.

Tutto ebbe inizio ad un raduno…

Anok Yai è bellissima. Ha una pelle color dell’ebano, e un corpo che non sfigurerebbe sulla passerella di Victoria’s Secret. Classe 1997, studia biochimica all’università. Ed è proprio in occasione di un raduno universitario che un fotografo l’ha notata: sul suo seguitissimo profilo Instagram, dal nome “thesunk”, ha postato le fotografie di moltissimi studenti che hanno preso parte al raduno di benvenuto organizzato dall’Università di Howard a Washington, scegliendo quelli vestiti nel modo che a lui più piaceva. Tra loro c’era appunto Anok Yai. «L’ho vista giusto verso la fine della festa. È splendida», ha commentato il fotografo postando la foto. E, come lui, in molti hanno condiviso quel parere. Perché quelle due fotografie, che ritraevano la 19enne di profilo e poi di fronte, sono diventate virali. E hanno attirato l’attenzione di ben tre case di moda. A raccontare cosa sia successo dopo quei post, è stata la stessa Anok. Che ha spiegato, incredula, di come il telefono abbia iniziato a squillare. All’inizio, pensava che qualcuno avesse pubblicato un meme su di lei, o le avesse fatto uno scherzo, invece – il suo profilo Instagram – ora dopo ora vedeva crescere i suoi followers, e diverse persone cominciarono a taggare i profili di alcune case di moda affinché potessero notare quella ragazza dalla pelle scurissima e i capelli ricci. Lei, che di diventare una modella l’ha sempre sperato, potrebbe ora davvero fare il suo ingresso nel fashion system: tre agenzie l’hanno contattata, e sono cominciate le trattative. «Grazie per aver immortalato questo momento, sei un fotografo straordinario. E io non potrei essere più felice», ha scritto la Yai condividendo lo scatto che l’ha resa celebre. In attesa di conoscere ciò che il destino ha in serbo per lei…

Prima di Anok

Ma non è, Anok Yai, la prima persona ad essere stata scoperta “per caso”. E ad essere diventata una modella per tutta una serie di fortunate coincidenze. Natalia Vodianova, che è oggi una delle più apprezzate modelle al mondo, è stata notata mentre serviva la frutta al suo banchetto insieme alla mamma e alla sorella. Lavorava invece da McDonald’s la modella transgender Andreja Pjic, mentre la famosissima Iman fu notata mentre sedeva a bordo di un autobus. Oppure Pietro Boselli, il sexy professore di matematica divenuto modello grazie alle fotografie diffuse in rete dalle sue studentesse, o Jeremy Meeks, l’ex detenuto amatissimo dal mondo della moda e diventato celebre grazie alla sua foto segnaletica. Perché, per una Bianca Balti audace che bussa alle porte di un’agenzia da ragazza ribelle e anticonformista, ci sono moltissimi modelli a cui il destino ha bussato alle loro, di porte. Trasformandoli da perfetti sconosciuti a famose celebrities.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky