Caricamento in corso...
31 ottobre 2017

Gwyneth Paltrow: è suo il costume più originale di tutti

print-icon
Gwyneth Paltrow: è suo il costume più originale di tutti

Gwyneth Paltrow stupisce tutti pubblicando su Instagram una foto con il suo costume per Halloween. E il suo travestimento batte tutti per l’originalità: l’attrice si ispira, infatti a Seven, il film interpretato da lei stessa nel 1995. E fa il pieno di like.

Le star di Hollywood non si sfidano solo a colpi di film, negli ultimi anni gli attori e le celebrities stanno facendo a gara anche su chi indossa il costume di Halloween più bello di tutti. Dalle anticipazioni, sembra proprio che quello di Gwyneth Paltrow sia il più originale visto finora.

Costume di coppia per la bella Gwyneth

Nella foto pubblicata sui social, la bella Gwyneth si è fatta fotografare insieme al fidanzato Brad Falchuk con i costumi e un’ambientazione che richiama Seven, il film del 1995 interpretato da una giovanissima Gwyneth. Nello scatto, l’attrice e il compagno sono ritratti in una vasca da bagno, lei con la testa che fuoriesce da una scatola di cartone, lui, in tuta arancione, nei panni di John Doe, il serial killer che nel film è interpretato da Kevin Spacey. Per chi non ha visto Seven, sicuramente il costume dell’attrice non significa nulla, ma gli appassionati di cinema hanno trovato il travestimento semplicemente geniale. A cominciare dalla scelta della stessa Gwyneth: la Paltrow scimmiotta se stessa e il suo personaggio nel film, Tracy, la moglie del detective Mills, interpretato dal suo ex compagno Brad Pitt. Con il suo costume, Gwyneth ha voluto rappresentare la scena finale del film, quando il corriere consegna a Mills una scatola contenente la testa della moglie Tracy. Il travestimento della Paltrow ha fatto subito il giro del mondo e gli appassionati di cinema hanno già decretato il costume come il più originale visto finora. L’attrice è molto legata a Seven, perché è stato il film che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, anche se era già apparsa al fianco di Robin Williams nei panni di Wendy nel film Hook – Capitan Uncino e in qualche altro film, con ruoli marginali. Gwyneth Paltrow è solo l’ultima delle celebrities alle prese con i travestimenti di Halloween, solo qualche giorno fa aveva fatto parlare molto di sé Amal Alamuddin, la bella e dolce moglie di George Clooney, che ha stupito tutti con un travestimento ironico in stile anni ’70.

Gwyneth e le altre donne coinvolte nel caso Weinstein

Prima di questo travestimento, Gwyneth Paltrow era salita agli onori della cronaca per il coinvolgimento nella triste vicenda che ha scosso il mondo di Hollywood: il caso Weinstein. L’attrice è stata una delle prime a denunciare le molestie subite dal produttore cinematografico e, nella vicenda, è intervenuto anche il suo fidanzato dell’epoca, Brad Pitt. Dopo le molestie, Gwyneth si era rivolta subito a Brad, che aveva affrontato Weinstein, minacciandolo. Dopo l’intervento di Pitt, le avances del produttore erano cessate ma Weinstein aveva rimproverato la Paltrow di essersi confidata con il fidanzato. A Gwyneth si sono poi accodate le denunce di altre attrici che hanno lavorato con Weinstein, tra queste, Mira Sorvino, Rosanna Arquette, Cara Delevingne, Kate Beckinsale, Juliette Binoche e l’italiana Asia Argento. Finora salgono a 80 le donne che hanno accusato il produttore ed ex capo della Miramax di molestie sessuali, alcune risalenti a quando erano agli inizi della loro carriera, come nel caso della Paltrow.

🎃

Un post condiviso da Gwyneth Paltrow (@gwynethpaltrow) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky