Caricamento in corso...
03 novembre 2017

Nicole Kidman mantiene la promessa: "Lavorerò con tante donne"

print-icon
Nicole Kidman mantiene la promessa: "Lavorerò con tante donne"

Nicole Kidman non si fermerà mai, e su questo possiamo essere assolutamente certi. Il suo talento incredibile da attrice sulla cresta dell’onda, ora più che mai, sarà messo al servizio di registi donna e, soprattutto, emergenti. La sua solenne promessa al mondo di Hollywood è dedicata al suo grande impegno femminista per una Hollywood dove i sessi sono considerati alla stessa stregua.

Nicole Kidman ha appena compiuto 50 anni e il suo talento non è mai stato tanto apprezzato come negli ultimi anni. Tutti la conoscono, tutti la adorano e adesso, mentre la sua fama si consolida sempre più ogni giorno, ha deciso di restituire qualcosa ad un’industria che le ha dato tanto. Il suo impegno è per le donne, sempre e comunque.

Nicole Kidman: un film ogni 18 mesi

Nel corso della sua più recente intervista con il Glamour Magazine, la splendida Nicole Kidman ha deciso di ricordare a tutto il mondo la sua solenne promessa di aiutare le donne nell’industria. Il suo impegno per la gender-equality, in effetti, avrà un’agenda molto più che serrata da rispettare. Nicole si è prefissata di girare almeno un film ogni 18 mesi con un regista di sesso femminile. Lei, ardente sostenitrice dei diritti delle donne, ha capito di doverlo fare il più presto possibile dopo essersi resa conto che nell’industria le donne registe hanno ancora troppo poco spazio pur essendo dotate di talento straordinario. Tuttavia, Nicole ha incontrato sin dall’inizio i primi problemi: «All’improvviso mi sono resa conto che non c’erano abbastanza donne disposte ad offrirmi una parte nel loro film. Ci ho pensato e, alla fine, ho capito: mi sono resa conto che le donne non mi stavano offrendo niente perché semplicemente non hanno la possibilità di farlo, il più delle volte».

Una realizzazione importante

A questo punto, Nicole Kidman si è resa conto che c’era bisogno di intervenire al più presto: «Ho lavorato, e lavoro, per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro nelle donne, alzo la voce e mi batto ogni giorno contro i soprusi perpetrati nei confronti delle donne. E a questo punto, ho capito che devo anche lavorare per cambiare le statistiche del mio campo». A più riprese, Nicole Kidman ha affermato che sarebbe stata entusiasta anche di ottenere piccole parti, pur di aiutare il progetto di registe di sesso femminile. Dunque, la splendida attrice di “Big Little Lies – Piccole grandi bugie”, “L’inganno” e “Top of the Lake: il mistero del lago” ha portato con sé una ventata d’aria fresca in un ambiente perlopiù governato dagli uomini. E quando Nicole si prende un impegno, lo fa per portarlo a termine con tutta la serietà di questo mondo: «Ho detto a tutti che lo avrei fatto, ne ho parlato tantissimo, quindi ora non posso tirarmi indietro. Sono una portavoce, e scenderò in campo per prima per sostenere ciò in cui credo fermamente». Attualmente la splendida Nicole si gode una vita sentimentale da sogno con il marito, Keith Urban, un uomo speciale che la assiste ogni giorno e le fornisce tutto il supporto di cui ha bisogno nelle sue lotte quotidiane contro le disparità di sesso.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky