Caricamento in corso...
09 novembre 2017

Channing Tatum: "Come ho detto a Jenna che ero uno spogliarellista"

print-icon
Channing Tatum: "Come ho detto a Jenna che ero uno spogliarellista"

Se pensavate che Channing Tatum fosse l’uomo perfetto e ancora non eravate a conoscenza del suo passato da spogliarellista, allora dovrete trovare un piedistallo un pochino più alto sul quale adorarlo d’ora in poi. Avete capito bene: prima di diventare il nostro Magic Mike (sempre spogliarellista), Channing Tatum ha cominciato la sua ascesa verso Hollywood come uno stripper. Un’informazione sempre un po’ ostica da rivelare, soprattutto a una persona speciale come Jenna Dewan, la tua futura moglie. O forse no?

Channing Tatum è l’uomo dei sogni. Punto. E se ormai il suo passato è una leggenda che (quasi) tutti conoscono. Specialmente davanti ad una donna così importante come Jenna Dewan, il suo passato da spogliarellista doveva pesare come un macigno. Se pensate questo, però, significa che non avete la minima idea di chi sia Channing Tatum.

Channing Tatum rivela a Jenna la verità

La sua storia passata ha ispirato le vicende dietro all’incantevole pellicola “Magic Mike” che ne ha consacrato il successo planetario. Tutti lo sanno e, in realtà, Channing ha un senso dell’umorismo speciale che riesce a rendere ogni esperienza, anche la più strana, qualcosa di cui sorridere. Ma come si combinano la sua vita privata amorosa e il suo passato da spogliarellista? Molto bene, in realtà. Anzi, talmente bene che Channing Tatum non ci ha nemmeno pensato ad aspettare prima di dire alla sua Jenna Dewan, donna della sua vita, che nel suo passato c’era lo strip-tease. Nel corso dell’intervista durante premiere del suo documentario HBO “War Dog: a Soldier’s Best Friend”, Channing Tatum ha rivelato all’Entertainment Tonight come ha fatto a decidere di uscire allo scoperto con Jenna a proposito del suo passato da spogliarellista. E non ci ha messo molto: «Penso che sia stato a uno dei nostri primi appuntamenti in assoluto. Forse una cena. Non ricordo esattamente, ma ero dell’idea che dovesse saperlo. Era giusto così. Lo doveva sapere, come tutti». Channing ricorda che Jenna non era sembrata particolarmente sconvolta dalla notizia, ed è riuscita a passarci sopra molto più in fretta di quanto non si dicesse in giro.

Nudo? Ma nudo quanto?

«Paradossalmente, le donne fanno molte meno domande degli uomini, sul mio passato,» ha spiegato Channing Tatum con un sorriso, «Gli uomini vogliono sapere tutto. Del tipo: cosa? Dove? Quanto? Ma eri nudo davvero?’». Quando Reid Carolin, amico di Tatum e co-produttore di Magic Mike, ha saputo della sua storia, si è premurato soprattutto di fare LA domanda: ma quanto guadagnava? A giudicare dal suo cambio di rotta verso Hollywood, probabilmente la risposta la sappiamo già. Channing ha risposto: «Nonostante lo facessi per i dollari, non ne guadagnavo abbastanza per quello che dovevo fare».

La storia d’amore tra Channing Tatum e Jenna è sotto gli occhi di tutti, e la coppietta è sempre stata molto aperta all’idea di far conoscere a tutti i dettagli della loro relazione che, ormai, va avanti da oltre 10 anni. Ad esempio, il primo appuntamento non si scorda mai. Soprattutto se te lo chiede Channing. Jenna ha ricordato all’Ellen DeGeneres: «Quella sera era uscito con tutti gli altri ballerini di Step Up e aveva avuto una pazza notte a base di tequila. Mi ha detto che mentre si godeva il suo tempo libero non riusciva a smettere di pensarmi, e allora si è presentato davanti alla porta della mia stanza, alle due di notte, bussando come un matto. Quando ho aperto la porta aveva addosso un enorme sombrero, gli slip, un paio di stivali Ugg e nient’altro. Mi ha detto solamente: “Facciamolo”.»

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky