Caricamento in corso...
10 novembre 2017

Paris Hilton regina di bellezza per una buona causa

print-icon
Paris Hilton regina di bellezza per una buona causa

Ancora una volta regina indiscussa della festa, ancora una volta principessa del red carpet e socialite del nostro cuore: Paris Hilton è una leonessa feroce e sexy che si batte per i diritti di chi ha bisogno, soprattutto nel Messico appena colpito da un terremoto.

Paris Hilton ha lasciato l’età a Los Angeles ed è andata a sfilare in passerella con tanta voglia di mettersi in gioco e di divertirsi, ma non è finita qui. Negli ultimi tempi, Paris ha trovato se stessa non solo grazie al suo fedelissimo Chris Zylka, ma anche attraverso tutte le operazioni di beneficenza di cui ha deciso di rendersi protagonista.

Paris Hilton: ancora una volta regina

Poco prima di lanciarsi nel suo grandioso progetto fashion, Paris Hilton si è buttata anima e corpo nella beneficenza, attività che adora e, soprattutto, la rende felice. Di recente, l’erede del colosso alberghiero si è cimentata nell’aiutare a ricostruire case e dare supporto alle vittime del terremoto del Messico. La socialite di 36 anni ha dato il meglio di sé per coinvolgere le persone e sensibilizzare l’America alle dinamiche di un evento così drammatico. Lunedì scorso, Paris si è recata a Xochimilco, una regione di San Gregorio, dove ha avuto occasione di fornire supporto diretto alle vittime. Camaleontica come sempre, la socialite ha sfoggiato i suoi mille talenti per portare un sorriso e un po’ di leggerezza ad una vita alle persone che hanno perso tutto. Il terremoto di magnitudo 7.1 che ha colpito queste zone il 19 settembre ha portato con sé morte e distruzione: 370 persone sono rimaste uccise nel cataclisma naturale mentre oltre 6.000 sono i feriti. Paris Hilton ha reagito immediatamente, organizzando un’ingente spedizione di coperte, cuscini, scarpe, abiti, cibo e giocattoli per le persone bisognose. Nel corso della visita, Paris ha espresso tutta l’emozione che ha provato in quei momenti: «Sento che questa è come la mia seconda casa. Da tutta la vita ormai vengo qui, in Messico, ogni anno. Amo le persone che vivono qui, sono tutte quante meravigliose e hanno un cuore immenso. Sono bellissimi dentro e fuori, perché sono genuini e soprattutto incredibili».

Un discorso commovente

Durante il suo discorso appassionato, Paris non ha potuto fare a meno di manifestare tutta la sua empatia ed emozione: «Mi dispiace tantissimo per quello che è successo il 19 settembre, giorno del terremoto. Il mio cuore è con tutti voi, e voglio che sappiate che vi penso, vi amo e sono qui per aiutarvi. Quando ho sentito di quanto era accaduto, il mio cuore si è spezzato. Ero distrutta». Paris ha colto l’occasione anche per conoscere le persone del luogo e stringere un rapporto speciale con le famiglie: «So che ci sono molte persone che soffrono, e stanno attraversando un momento molto difficile, quindi tutte le volte che tornerò qui, in Messico, troverò il modo di sdebitarmi per tutto quello che avete fatto per me. Voglio dare il mio contributo a chi ha perso la casa, la famiglia, gli effetti personali. Tutto è stato portato via. Aiutare adesso è cruciale!»

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky