Caricamento in corso...
10 novembre 2017

Robbie Williams: sexy grazie alla dieta vegana

print-icon
Robbie Williams

Dopo aver annullato alcuni concerti per problemi di salute, Robbie Williams pubblica uno scatto sui social in cui mostra un fisico asciutto e sexy. Il cantante dice nella didascalia che è tutto merito della dieta vegana.

Sorriso sornione, pantaloni della tuta, sneakers bianche, petto villoso e tatuato e addominali in bella mostra: così si è presentato Robbie Williams in uno scatto su Instagram. Il cantante è in splendida forma e sembra essere tornato sexy come quando, insieme ai Take That, faceva impazzire le ragazzine di tutto il mondo. Il merito di questa ripresa? A sentire Robbie, sta tutto nella dieta vegana.

Il nuovo stile di vita di Robbie Williams

Il cantante era stato costretto ad annullare alcune date del suo tour, a causa di alcuni problemi di salute non meglio specificati. Robbie Williams aveva raccontato di essere stato ben 5 settimane in terapia intensiva e di essersi poi ripreso, grazie anche a uno stile di vita più moderato e a un’alimentazione particolare. L’ex Take That aveva detto di aver cominciato a seguire una dieta vegana, anche se non così rigida: «Mi sto prendendo cura di me, perché non vedo l’ora di tornare al lavoro. Sono vegano, faccio pilates e yoga tutti i giorni, ma mangio ancora un big burger la domenica», aveva concluso il cantante. E proprio sulla dieta vegana Robbie pone l’accento: nella didascalia che accompagna la foto pubblicata sui social, Williams, che a 44 anni sembra essere in perfetta forma, dice proprio «Questa dieta vegana ha i suoi benefici!». Non sappiamo se la causa del dimagrimento del cantante sia un’alimentazione priva di carne e proteine animali, di sicuro, essere ricoverato per più di un mese e condurre una vita più regolare hanno avuto i loro frutti. Se poi la dieta non è vegana al cento per cento, visto che Robbie si concede sempre un burger la domenica, non gliene faremo una colpa.

Una vita di eccessi

Che Robbie Williams non sia uno stinco di santo è ormai noto a tutti: il cantante non ha mai nascosto di aver sempre vissuto sopra le righe e di aver abusato di sostanze stupefacenti e di alcol per tantissimi anni. Da quando si è sposato ed è diventato padre, ha cercato di venir fuori da queste dipendenze, ma ha dovuto combattere contro un nemico molto forte: la depressione. In un’intervista al The Sunday Times il cantante si è messo a nudo, mostrando tutta la sua fragilità, confessando di passare spesso molto tempo in albergo, quando è in tournée, per evitare il contatto con gli altri. Robbie ha imputato gran parte della sua condizione al proprio lavoro, dichiarando: «Questo lavoro è davvero dannoso per la mia salute. Finirà per uccidermi. A meno che io non impari a vedere le cose in un modo diverso». Ma, in realtà, è proprio la sua fragilità psichica che lo porta a subire certe dipendenze: «Se rimango troppo in un pub, bevo. Se passo vicino a un barbiere, mi taglio i capelli. Mi fido abbastanza di me stesso per non bere? O se mi trovo davanti un mucchio di coca? A un certo punto me la sniffo». Frasi che lasciano trasparire una personalità debole, Robbie è vittima di se stesso e delle sue dipendenze. Ma dalla foto pubblicata su Instagram, il cantante sembra davvero essersi lasciato tutto alle spalle. Sarà vero?

This vegan diet has got its perks 💪

Un post condiviso da Robbie Williams (@robbiewilliams) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky