Caricamento in corso...
14 novembre 2017

Brad Pitt icona hot: l'evoluzione beauty del sex symbol di Hollywood

print-icon
Brad Pitt beauty evolution

A oltre 50 anni, Brad Pitt rimane uno degli uomini più sexy del mondo, ma il suo segreto non è uno solo. Nel corso della carriera ha cambiato look diverse volte, mostrandosi sempre impeccabile: ecco quindi la beauty evolution del sex symbol di Hollywood.

Il pubblico ha imparato a conoscerlo per le sue interpretazioni in film che hanno fatto la storia del cinema. Dalla chioma fluente di Thelma e Louise ad Allied, Brad Pitt è cambiato, ma il suo look non è stato meno all’altezza della sua fama. È conosciuto in tutto il mondo come il sex symbol per eccellenza di Hollywood: sicuramente una parte importante la giocano i suoi capelli biondi e foltissimi, ma anche i lineamenti perfetti e il fisico scolpito. A oltre 50 anni, l’attore non ha perso il suo fascino irresistibile e malgrado la sua beauty evolution dagli esordi ad oggi, rimane sempre uno dei più hot del grande schermo.

L’evoluzione beauty del bello e impossibile

Uno dei primi film che l’hanno portato al successo era Thelma e Louise, in cui ha recitato insieme a Susan Sarandon e Geena Davis. All’epoca si era presentato al pubblico con una chioma fluente e selvaggia. Nel film Seven invece era contraddistinto da basette e pizzetto con un taglio di capelli corto. In seguito c’è stato il successo di Sette Anni in Tibet, in cui ha sfoggiato un taglio sfilato e decisamente biondo. Ha mantenuto lo stesso look anche in “Vi presento Joe Black”, film in cui ha interpretato Mister Joe. Quello stesso taglio di capelli con una riga laterale e un ciuffo che cadeva leggermente sulla fronte è passato alla storia come uno dei look migliori di Brad Pitt. Non sono mancati poi look più particolari come quello anni ’70 con basette e baffi per il film By the Sea, oppure la barba incolta e lunga, i capelli rasati a zero, i ciuffi spettinati, la coda di cavallo e anche qualche tinta castano scuro. Malgrado le difficoltà, i momenti di depressione e il divorzio con l’ex moglie Angelina Jolie, Brad Pitt non ha mai perso il suo fascino da vero sex symbol di Hollywood, sia con i capelli corti, sia con quelli lunghi.

Brad Pitt e il suo passato tormentato

L’hanno sempre ritenuto tutti come il bello e inarrivabile, in realtà Brad Pitt è un attore con una personalità davvero complessa. Lo conferma anche la sua relazione con Angelina Jolie e prima ancora con Jennifer Aniston. Alle spalle ha solo due matrimoni ed è vero che molti altri colleghi del grande schermo sono sicuramente in una situazione peggiore, ma il bel attore in entrambe le storie ha fatto alcuni passi sbagliati. Prima con la star della serie TV Friends, che ha lasciato dopo essersi lasciato travolgere dalla passione con Angelina Jolie e ora, la sua ultima ex moglie con la quale ha avuto anche sei figli, che a quanto pare non sono bastati per tenere saldo il loro matrimonio. Si erano presentati come la coppia perfetta, ma in realtà il carattere complesso di Brad Pitt non ha aiutato le sorti della loro relazione. L’attore infatti era stato accusato di alcolismo e di comportamenti aggressivi dalla Jolie: uno dei motivi della loro separazione. La star si è preso un po’ di tempo per disintossicarsi, pensando al proprio benessere e al lavoro e a quanto pare è riuscito a riprendersi in tempi piuttosto rapidi, tornando così alla ribalta come al suo solito.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky