28 novembre 2017

Jennifer Lawrence: "Voglio vivere in fattoria e mungere le capre"

print-icon
Jennifer Lawrence: "Voglio vivere in fattoria e mungere le capre"

A pensarci bene, non si tratta che dell’ennesima intervista di ordinaria follia alla splendida, travolgente Jennifer Lawrence. A quanto pare, infatti, la conturbante attrice ha rivelato solo recentemente uno dei suoi sogni più grandi: vivere in fattoria, nel cuore della campagna, e trascorrere le giornate a fare cose da contadini. Mungere le capre, per esempio. Perché no?

Jennifer Lawrence è una fonte inesauribile di curiosità e divertimento. Ora che è tornata single, dopo la rapida ma intensa relazione con il regista Darren Aronofsky, la splendida J Law è pronta a stregarci come solo lei sa fare. E vi avvisiamo: c’entrano una fattoria, il latte di capra e la vita all’aria aperta. Niente scatti sexy, nossignore.

J Law vuole andare a vivere in campagna

Nel corso della sua più recente intervista con Elle, l’attrice di 27 anni Jennifer Lawrence ha dichiarato di voler acquistare una fattoria e dedicarsi alla vita contadina in tutte le sue sfaccettature più dettagliate. Dopo una carriera in ascesa che l’ha portata sui set più prestigiosi, sui red carpet più fotografati e agli eventi più in, Jennifer Lawrence non desidera altro che un po’ di vita sana, tranquilla e lontana dal glamour dell’entertainment. Troppi impegni l’hanno spinta a un desiderio di cambiarsi radicalmente: «Voglio comprarmi una fattoria, voglio, che ne so, mungere le capre,» ha raccontato la star con il suo classico candore. Del resto, nel suo passato c’è la campagna. Nel 2012 aveva discusso con la rivista Seventeen a proposito della sua infanzia trascorsa tra i pascoli: «Crescendo, ho vissuto a 15 minuti da una scuderia di cavalli, e andavo lì quasi tutti i giorni». Appassionata di natura, amante degli animali e acerrima guerriera che si batte contro la corruzione nel mondo dello spettacolo, Jennifer Lawrence ha un’idea molto chiara di quello che vorrebbe fare “da grande”. «Mi immagino a vivere una vita semplice e perlopiù normale, in abiti non pretenziosi».

Una vita semplice per la star più amata di Hollywood

Quando le viene fatto notare che è una delle donne più amate e più richieste di Hollywood, J Law scuote la testa: «Non mi piace fare affidamento su queste cose,» racconta a Elle, «Lo sai perché? Perché sono cose troppo grandi da pensare, soprattutto prima di andare a dormire la sera. Tutto cambia…» L’allusione velata va a “Passenger”, il primo vero e proprio flop della star. «L’unico momento della mia vita in cui sono davvero preoccupata è quando mi trovo sul set. Quando sto girando, mi preoccupo tutto il giorno, costantemente. Poi, quando arrivo a casa, il mio cervello si rilassa e penso di essermi preoccupata per niente. E alla fine, a lavoro svolto, mi sento realizzata davvero. Penso di aver fatto il mio lavoro al pieno delle mie possibilità: quello che accade dopo, non mi preoccupa affatto». Attualmente, Jennifer Lawrence è anche una delle attiviste più agguerrite di Represent.Us, un’organizzazione volta a combattere la corruzione all’interno della politica statunitense.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky