19 dicembre 2017

Ellen Pompeo: "Ecco perché devo ringraziare Meredith e Grey's Anatomy"

print-icon
Ellen Pompeo Meredith

Ellen Pompeo è sul set di Grey’s Anatomy da oltre 11 anni e ha conquistato il cuore di migliaia di spettatori in tutto il mondo. Il suo personaggio Meredith Grey ha appassionato il pubblico, creando un legame indissolubile tra la serie TV e la vita reale: ecco perché l’attrice vuole ringraziare lo show e il suo ruolo.

Non appena si parla di Meredith Grey si capisce subito a chi ci si sta riferendo, mentre più difficile è identificare l’attrice Ellen Pompeo. Questo accade perché il personaggio rappresentato dall’attrice statunitense è più forte della sua persona reale. Non stupisce in realtà e succede sempre così quando gli show televisivi hanno un successo globale e un impatto decisivo nelle vite del pubblico: si fa fatica a distinguere dove finisce il personaggio e dove inizia la persona. In tutto questo però Ellen Pompeo ha rivelato che non può che essere grata a Grey’s Anatomy per tutto quello che le ha dato in questi anni di lavoro.

Una persona oltre al personaggio

Meredith Grey le ha permesso di diventare un personaggio a livello globale: un chirurgo di talento che salva vite e combatte per salvare sempre il suo ospedale che tra l’altro, porta anche il suo nome. Ellen Pompeo ha dedicato la sua vita professionale alla serie TV che l’ha resa protagonista e non potrebbe esserne più grata. Non si pronuncia sul futuro della serie, anche se ormai hanno girato la quattordicesima stagione, ma la star lascia la parola alla produttrice Shonda Rhimes per quando deciderà lei di terminare lo show. La sua concentrazione si focalizza sulle soddisfazioni raggiunte e su quanto sia stata fortunata a lavorare per 11 anni sul set con Patrick Dempsey e con altri attori eccezionali. Il suo personaggio porta vere emozioni e i problemi della vita quotidiana. Si soffre, si ama e si portano in primo piano personaggi di cui solitamente non si parla in TV, cercando in tutto questo di conciliare la vita privata con il lavoro. Il pubblico si identifica in lei ed è questo che la rende ancora più forte. Alla fine l’attrice ha rivelato che non c’è molta differenza con la sua vita reale, anche lei cerca di destreggiarsi al meglio possibile tra la vita privata e quella professionale, ma anche in questo caso è stata fortunata e ha un grande aiuto sia dal marito, sia dalla tata che ha ingaggiato, ma ancora di più da Shonda Rhimes che aiuta molto le mamme lavoratrici rispettando i loro tempi e le loro esigenze.

Com’è Ellen Pompeo nella vita reale

Oltre a Meredith Grey, Ellen Pompeo è una madre ansiosa e protettiva, ma d’altronde come darle torto! In questo la star è decisamente simile al personaggio che interpreta in Grey’s Anatomy, cercando di dare le giuste attenzioni sia alla propria famiglia, sia all’ambiente professionale che le permette di realizzarsi. Sempre dallo show televisivo ha imparato un’altra cosa molto importante: il segreto per costruire un matrimonio longevo è la comunicazione: secondo l’attrice infatti è fondamentale dirsi tutto e mantenere la calma anche nelle situazioni più complesse. Dopo diversi anni di televisione avrebbe anche voglia di lavorare nella cinematografia, ma a quanto ha affermato non le arrivano molte offerte da registi e produttori, sintomo forse di un eccessivo legame con il suo personaggio? Infine, non poteva mancare anche un suo schieramento a favore dei diritti delle donne sul lavoro: ha confermato che la situazione non sia paritaria e che anche lei in prima persona si impegna per superare queste barriere.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky