Katy Perry: "Questo 2017 ha ridefinito il mio concetto di successo"

Katy Perry chiude l’anno 2017 con il video di “Hey Hey Hey”, una delle sue canzoni preferite dell’intero album “Witness” e un messaggio importante di coraggio e, soprattutto, di speranza per il futuro. Per lei, questi mesi cruciali sono stati fondamentali per ridefinire una carriera giunta al punto di svolta più importante di tutti.

Katy Perry chiude l’anno con un messaggio importante dedicato a se stessa e ai suoi fan. Non c’è niente di più importante, del resto, di un approccio realistico al futuro e soprattutto ad una carriera destinata a entrare nella storia della musica pop.

Katy Perry: la sua dedica ai fan e all’amata se stessa

Qualche ora dopo la pubblicazione del coloratissimo video di “Hey Hey Hey”, dove Katy interpreta una dama in pericolo e, al tempo stesso, una versione arcobaleno di Giovanna d’Arco, la star di “Witness” ha rilasciato una lunga dedica su Instagram dedicata a sé e ai suoi fan. Lo si potrebbe quasi considerare un augurio per un anno migliore, uno splendido regalo di Natale e una lista di buoni propositi per un 2018 ancora migliore. «Salve. Vi scrivo da Miami, mentre mi preparo per l’ultimo concerto del 2017 del mio tour Witness. Sto riflettendo su un anno che ha ridefinito il mio concetto di successo. Quest’anno, per me, vincere è stata soprattutto una questione di felicità e gratitudine. Quest’anno, sono diventata molto più grata ai miei fan e ai miei ascoltatori. Ai miei KatyCats! Indipendentemente dal fatto che mi stiano seguendo dai tempi di “I Kissed a Girl” o abbiano appena cominciato, magari ascoltando “Swish Swish”. Sono onorata che mi abbiate dedicato una notte per entrare in contatto con voi. Siete in tutto il mondo e, in qualche modo, mi ricordate che nel vostro cuore c’è un piccolo posticino dove ci sono anche le mie canzoni».

Un anno difficile

La lettera aperta ai fan su Instagram, un successo da 1 milione e 400 mila visualizzazioni, prosegue così: «Dopo un periodo di picchi e di precipizi (ricordiamoci che entrambi fanno parte del viaggio), volevo concludere il 2017 con una nota divertente, una nota di trionfo, una piccola caramellina pop. Consideratela solo come un piccolo regalo da aggiungere alla vostra calza di Natale, da parte mia per voi tutti. “Hey Hey Hey” è una delle mie canzoni preferite dell’album “Witness” e, per quanto mi riguarda, incarna quello spirito guerriero che vorrei riusciste sempre a trovare in voi stessi. E che vorrei trovaste anche dentro di me! Quindi ho ho ho, hey hey hey e buone vacanze! Vostra, Katy» La star di “Dark Horse” chiude così un anno pieno di sfide, di interviste e di nuove esperienze nella migliore delle atmosfere, e trova in se stessa la forza di guardare il futuro a testa alta e, soprattutto, di piacersi anche se le classifiche pop sono molto cambiate dai tempi dei suoi primi successi musicali. Del resto, la realizzazione di se stessi non passa da un semplice elenco, giusto?

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005