Salvatore Esposito: ecco qual è la passione di Genny Savastano

Sugli schermi è uno spietato e feroce camorrista, ma nella vita reale Salvatore Esposito, interprete di Genny Savastano nella serie tv Gomorra, ha una sola e unica passione, che condivide con il suo caro amico Marco D’Amore.

Siamo abituati a vederlo nei panni di Genny Savastano, il boss senza scrupoli di Gomorra – La serie, ma nella vita di tutti i giorni Salvatore Esposito è un ragazzo solare e allegro, con una sola grande passione: il Napoli.

La recitazione e il Napoli, per Salvatore Esposito non esiste altro

In realtà, Salvatore nutre una grande passione per tutto il calcio giocato, nella sua casa di Roma conserva dei cimeli molto importanti, appartenuti a grandi campioni del passato del calcio mondiale, tra cui magliette di Pelé, Falcao, Ronaldo, Weah, Messi. E, ovviamente, dell’idolo di tutti i tifosi del Napoli: Diego Armando Maradona. Salvatore dice di poter vantare due cose nella sua vita: di aver visto palleggiare Maradona e di averlo abbracciato, in occasione della festa per il trentennale dello scudetto del Napoli. Prima di quell’abbraccio, il campione argentino, grande fan di Gomorra – La serie, gli aveva manifestato la propria gioia nell’incontrarlo e l’attore aveva risposto: «Diego, ma si’ pazzo? L’onore è mio». E uno dei grandi rimpianti di Salvatore “Genny” Esposito è proprio quello di non aver potuto vedere giocare dal vivo il suo idolo, visto che era bambino quando Maradona giocava nel Napoli: «Magari l’avessi visto giocare dal vivo. È lui il mio giocatore preferito. C’è un margine così grande con tutti gli altri che sarebbe irriverente pensarla diversamente. Per quello che ha dato a Napoli e per quello che è stato come figura calcistica a livello mondiale. Incontrarlo è stato come un sogno, io bambino cresciuto nel suo mito mi sono trovato a tu per tu a chiacchierarci. Bellissimo». Prima di scoprire la recitazione, Salvatore Esposito faceva il portiere di calcio e sognava di diventare proprio un calciatore del Napoli.

Tutti i calciatori del Napoli sono fan di Gomorra

Inutile dirlo ma, oltre a Maradona, tutti i calciatori del Napoli sono fan di Gomorra e Salvatore è grande amico di molti di loro. Alcuni giocatori approfittano dell’amicizia dell’attore per provare ad avere qualche anticipazione sulla serie, ma Genny è inflessibile sotto questo punto di vista, neanche un campione come Maradona ha potuto avere spolier sull’evoluzione delle vicende. Purtroppo, nonostante la grande passione per il calcio, Salvatore non riesce più ad andare allo stadio, perché ogni volta viene assalito dai fan che lo bloccano per foto e autografi, impedendogli di godere della partita del suo Napoli. E, anche se per scaramanzia non ama parlare di una possibile vittoria dello scudetto, l’attore sa che se dovesse accadere, farebbe sicuramente qualcosa di pazzo, magari insieme a Marco D’Amore, interprete di Ciro Di Marzio in Gomorra, uno dei suoi più cari amici e altro grandissimo tifoso del Napoli. Intanto, mentre tutti gli attori della serie tv italiana più esportata nel mondo si godono gli onori di una terza stagione trionfale, si sta già scrivendo il soggetto degli episodi di Gomorra 4 e la conferma è arrivata proprio dallo stesso Salvatore Esposito, che dai suoi account social scriveva, prima della fine della terza stagione: «immaginando la vostra tristezza vi annuncio con gioia che è già in fase di scrittura #Gomorra 4!!!». Ma, per il momento, Genny Savastano si gode la vacanza e Salvatore pensa solo alle vittorie del Napoli.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005