Caricamento in corso...
27 settembre 2017

Taylor Swift: dietro il look di LWYMMD c'è lo zampino dei suoi gatti

print-icon
Taylor Swift

Taylor Swift sarà forse una vera e propria mean girl con i suoi nemici, ma di certo è uno zuccherino quando si tratta di Olivia e Meredith, i suoi gatti scozzesi. Tanto che compaiono in “Look What You Made Me Do” – anche se non ce ne siamo accorti.

Ci sono mille e una Taylor Swift nel video di “Look What You Made Me Do”, ma qual è quella vera? Sicuramente non la ladra con il volto da gatta.

Taylor come se piovesse

Quante facce ha Taylor Swift? Nella vita reale una, ma in “Look What You Made Me Do” la cantante inganna lo spettatore con diverse versioni di sé: zombie, diva, dominatrice, biker, ballerina, ladra. Chi più Taylor ha, più Taylor metta. Ogni singola figura, ogni singolo personaggio, è un riferimento a qualcuno con cui ha avuto dei diverbi in passato o a cose accadute che le hanno lasciato l’amaro in bocca. Ad esempio, la scena in cui deruba l’oro in quella che sembra una banca - insieme ad una gang tutta al femminile - è riferita alla polemica per la quale è stata definita “avara”, a causa della decisione di eliminare tutta la sua musica dalle piattaforme streaming (salvo poi reinserirla quando è uscito “Witness”, l’album di Katy Perry). Impossibile non notare inoltre che nella scena della rapina Taylor Swift indossa una maschera a forma di gatto. D’altronde, perché cadere nella banalità optando magari per maschere con volti di politici. Come mai, si sono chieste molte persone, la cantante ha scelto proprio questo animale? Semplice: Taylor Swift, come tante altre star, è una vera e propria amante dei gatti e in “Look What You Made Me Do” ha voluto omaggiare i suoi migliori amici, Olivia e Meredith.

C’è un po’ di Olivia e un po’ di Meredith in LWYMMD

Olivia e Meredith – nomi che omaggiano a loro volta due grandi protagoniste delle serie televisive, Olivia Benson di Law and Order e Meredith Grey di Grey’s Anatomy – sono quindi il motivo per cui la scena della rapina in “Look What You Made Me Do” pullula di micetti. Taylor Swift però – purtroppo solo a cose fatte – ha confessato di essersi dimenticata un particolare importante. “L’idiozia assoluta di quella scena è che, oltre a derubare una compagnia di streaming come se avesse un valore in denaro, ci sono queste ragazze che sfoggiano soldi nei loro vestiti super coordinati di Gucci mentre indossano delle maschere da gatto”, ha affermato la cantante. La quale però, si è resa conto di un grosso errore, solo dopo che il video di “Look What You Made Me Do” era stato lanciato: le orecchie del costume non erano come quelle della sua Olivia e di Meredith. “Avremmo davvero dovuto piegare quelle orecchie! Dio, le idee migliori vengono sempre dopo”. Olivia e Meredith sono due Scottish Fold: forse non se ne faranno una ragione, ma chissà che non appaiano in uno dei prossimi mascheramenti di Taylor Swift.

Fuori dal N.1

“Look What You Made Me Do” stava per entrare nella quarta settimana di dominio incontrastato delle hit musicali quando di punto in bianco è stato scalzato dalla nuova canzone della rapper Cardi B, “Bodak Yellow”. Come ha reagito Taylor Swift? Mandando un mazzo di fiori alla “rivale”: speriamo per lei non siano avvelenati.

Un post condiviso da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky