Caricamento in corso...
22 maggio 2017

La villa da 25 milioni di dollari di Angelina Jolie dopo il divorzio

print-icon
La villa da 25 milioni di dollari di Angelina Jolie dopo il divorzio

Dopo il divorzio dal marito Brad Pitt, Angelina Jolie si concede il lusso dello shopping immobiliare con una nuova casa da 25 milioni di dollari – un “piccolo” nido d’amore per i suoi figli e per ricominciare da capo.

Una situazione del tutto condivisibile: quando la storia più importante della tua vita – fino adesso, s’intende – finisce, e ti coccoli un po’ comprandoti una casa da 25 milioni di dollari a Hollywood. Se non capita spesso anche a voi, è perché la fortunata in questione altri non è che Angelina Jolie.

Una casetta tutta per lei

Dopo il duro colpo del matrimonio finito – per sua volontà – Angelina Jolie ha deciso di “cambiare aria” e comprarsi uno spazio di relax e bellezza nel cuore della sua città. O meglio: ha deciso di comprare un’enorme villa storica nel cuore di una tenuta di dimensioni inimmaginabili. Del resto, quando ci si coccola bisogna fare le cose per bene.

Se state pensando di comprare casa a Hollywood, sappiate che alcune delle più ambite appartenevano al regista Cecil B. DeMille, uno dei fondatori della motion-picture per come la conosciamo. Situata nel quartiere di Laughlin Park, questa magione è stata costruita nel 1931 e ha offerto il suo generoso tetto ad una quantità di celebrities americane, tra cui Natalie Portman. Per un’amante del bello e della cultura come Angelina, scoprire che questa umile dimora era in vendita dev’essere stata un’attrazione fatale. Dopo un’offerta da 25 milioni di dollari sulla proprietà, la bella Angelina si è accaparrata non solo un’abitazione di lusso, ma anche una chicca storica che si adatta perfettamente al suo curriculum cinematografico di tutto rispetto.

Modernità e classe

La bella magione misura oltre 1.000 metri quadrati, include sei camere da letto e dieci bagni: la dimensione perfetta per Angelina Jolie e i suoi sei figli. Dalle immagini che appaiono sulle agenzie immobiliari che la trattavano, questa tenuta, ristrutturata di recente, racconta una storia di bellezza classica e comodità moderne. Insomma: l’edificio si trova nelle condizioni ottimali per ospitare sei adolescenti vivaci pronti a mettere a soqquadro la vita della loro bella mamma. Anche i confort e le distrazioni non mancano di certo: oltre ad una libreria da sogno, c’è una palestra super-attrezzata, piscine (una all’aperto e una coperta, perché non si sa mai) la comodità di Los Angeles a due passi, un roseto e prati sconfinati su cui rincorrersi nella totale privacy.

Il focus dell’abitazione sono i dettagli classici e i giardini sconfinati che la circondano. Ma perché proprio questa casa? Sembra che Angelina, dopo essersi separata dal marito, abbia comunque deciso di non allontanarsi troppo da lui: in questo modo sarà più semplice per tutti organizzare la gestione dei bambini. Che cosa c’è di più importante al mondo di loro? Secondo Brad Pitt, che dopo questa atroce esperienza è maturato molto, i bambini sono al centro di ogni cosa e vengono anche prima della carriera. Un punto di vista che Angelina condivide in pieno, e che i due ex intendono portare avanti per il bene di tutti.

I lavori di trasloco sono cominciati venerdì scorso in grande stile. Mentre un team di uomini formidabili scarica camion su camion di effetti personali, Angelina si gode lo shopping a Los Angeles insieme a Zahara (12 anni) e Pax (13 anni). Del resto, traslocare con sei figli può rivelarsi decisamente un’esperienza stressante, da cui è meglio disintossicarsi un po’.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky