27 dicembre 2017

Melania Trump stravolge la Casa Bianca, ecco come

print-icon
Melania Trump stravolge la Casa Bianca

Cos’ha combinato Melania Trump? La first lady ha deciso di eliminare una delle “figure” storiche della Casa Bianca, cosa che sta facendo molto discutere i cittadini americani. Ecco l’ultima polemica che vede al centro la moglie di Donald.

Melania Trump ha preso una decisione drastica per la Casa Bianca, ecco quale.

Addio Jackson Magnolia

Tutto ciò che fa Melania Trump desta scalpore e alimenta discussioni, anche quando non ce ne sarebbe bisogno. Se l’indice di gradimento della first lady è salito rispetto ai primi tempi – tanto che ha superato con poca fatica il marito Donald – non sempre quello che fa è visto di buon occhio. L’ultima decisione presa, soprattutto, sta creando un gran putiferio negli Stati Uniti: Melania Trump ha deciso di far tagliare il Jackson Magnolia. L’albero più antico della Casa Bianca. L’arbusto è stato piantato nel 1828 dalla moglie del presidente Andrew Jackson, Rachel: la first lady di allora trovava molto triste il giardino della dimora, e decise di ravvivarlo un po’. Da allora è sempre stato un simbolo della White House, e la sua eliminazione sta creando molta tristezza tra lo staff e i cittadini. La decisione di Melania Trump non è stata presa in realtà a cuor leggero. Il Jackson Magnolia, dopo quasi due secoli di onorato servizio, sta pian piano cedendo e potrebbe crollare da un momento all’altro. È dagli anni ’70 che ha iniziato a dare segni di caduta, e da allora è stato fermato con dei supporti, adesso non giudicati più sufficienti. Insomma, anche se a malincuore questa scelta sembra essere necessaria: e chissà se Melania Trump sarà perdonata per questo gesto.

Una modella alla Casa Bianca

Melania Trump si è trasferita alla Casa Bianca qualche mese dopo l’insediamento del marito. Se le malelingue sussurravano fosse a causa dell’imminente divorzio con Donald, la first lady ha sempre ribadito: i bagagli li avrebbe fatti alla fine dell’anno scolastico. Far trasferire Barron a Washington prima della sua conclusione non era proprio nei piani di Melania che però, una volta giunto l’inizio dell’estate, ha chiamato una ditta e ha fatto portare tutti i suoi averi dalla Trump Tower alla Casa Bianca. Da lì, è iniziata la sua rivoluzione: ha licenziato metà personale e ha cambiato l’arredamento dell’edificio. Nonostante i coniugi Trump dicano di avere molto gusto, sono in molti ad aver storto il naso di fronte a qualcuna delle sue innovazioni. Ultime in termini di tempo, le decorazioni natalizie, considerate da molti degne di un film dell’orrore. Insomma, non c’è pace per Melania Trump, che è criticata per qualsiasi cosa.

La vita passata

Ex modella di successo, Melania Trump viene da una famiglia molto modesta. Le sue sorti sono cambiate quando si è trasferita a New York ed è stata assunta da un’agenzia di top, grazie alla quale ha poi conosciuto suo marito. Da allora ha smesso di sfilare, e oggi le passerelle sembrano un ricordo lontano nella sua vita. Se queste sono passate, non lo è la sua bellezza: Melania è stupenda come vent’anni fa e sulla sua pelle non è mai passata nemmeno l’ombra delle punture o del bisturi. Che dice orgogliosamente di rifiutare.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky