Caricamento in corso...
07 febbraio 2017

Kim Kardashian: sport ed esercizi per essere come lei

print-icon
kim

Kim Kardashian è la porta bandiera del classico fisico a clessidra: pancia piatta e lato B da urlo, sono in molte a voler essere come la moglie di Kanye West. Ecco sport ed esercizi per essere come lei: il suo segreto? Un allenamento a ritmo di Twerk!

Chi vorrebbe avere un fisico a clessidra come quello di Kim Kardashian? Bella, elegante e con curve che mozzano il fiato, la moglie di Kanye West segue un rigido allenamento e una sana alimentazione per mantenere il suo corpo tonico e sodo.

 

Vuoi essere come Kim Kardashian? Allenati col Twerk

Prima dell’esplosione del fenomeno Kim Kardashian, le ragazze cercavano tutti i modi per dimagrire e avere un fisico come quello delle modelle da passerella. Ovviamente questo la maggior parte delle volte non succede – salvo che non si sia così di natura – e quindi entrano in gioco lo scoramento e un pensiero fisso: “Non potrò mai mettere quella minigonna stretch che adesso va di moda”. Ma chi l’ha detto? E proprio l’arrivo di Kim Kardashian sulle scene mainstream, con i suoi abiti attillati e le sue trasparenze hot, ha sdoganato il credo per cui solo i fisici longilinei potessero permettersi un certo tipo di abbigliamento.

Non dovete credere però che Kim Kardashian non faccia nulla dalla mattina alla sera. L’imprenditrice e regina dei reality si sottopone ogni giorno a un duro allenamento e segue una sana alimentazione per mantenere il suo fisico armonioso e tonico. Soprattutto dopo l’ultima gravidanza – nella quale era ingrassata di ben trenta chili – ha deciso di sottoporsi a una dieta ferrea.

Volete un fisico come quello di Kim Kardashian? La moglie di Kanye West ha rivelato a un’intervista al settimanale People che il suo allenamento prevede, per almeno tre volte a settimana, mezz’ora di corsa, tanto stretching e, per mantenere il suo lato B da urlo, squat come se piovesse. Per allenare i glutei questo è l’esercizio migliore, meglio se abbinato anche al salto con la corda. Volete raggiungere risultati ancora più efficaci? Alternate ogni sera un getto d’acqua calda a uno d’acqua fredda sulle natiche, partendo dalla caviglia e risalendo lentamente. Questo gesto, ripetuto dieci volte ogni sera, a lungo andare migliora la circolazione, tonifica e rassoda (ma ovviamente bisogna avere la pazienza per farlo!).

Un altro modo, sicuramente molto più divertente, per provare ad avere un lato B come quello di Kim Kardashian è questo: accendete la musica e allenatevi a ritmo di twerk! L’arte di far muovere i glutei facendoli andare su e giù è un ottimo modo per rassodarli e divertirsi allo stesso tempo: oltre che ottenere lo scopo desiderato, sarete allenate anche per fare faville in discoteca. Come si dice quindi, due piccioni con una fava.

 

Il segreto della dieta di Kim Kardashian: niente carboidrati

Se non avete di natura un fisico a clessidra come quello di Kim Kardashian e volete evitare l’uso degli scomodi corsetti che lei usa per stringere il punto vita, un modo per rinforzarlo e farlo sembrare più snello del resto del corpo è avere una pancia piatta. Come raggiungere questo risultato? Bevendo molta acqua e tè verde e facendo giornalmente diverse serie di addominali.

Ovviamente tutti questi esercizi fisici, Kim Kardashian li abbina a un’alimentazione sana ed equilibrata. Per evitare il gonfiore addominale si dice che la signora dei reality segua una dieta che esclude tutti i carboidrati e che prevede solo proteine magre (pesce e carni bianche) e tanta verdura. Niente pane, pasta, pizza o alcol, per un totale giornaliero di circa 2mila calorie al giorno.

C’è chi dice che per mantenere un fisico del genere Kim Kardashian sia ricorsa anche a qualche ritocchino estetico, per un totale di 80mila dollari. Sarà vero? Noi intanto iniziamo ad accendere la musica e fare un po’ di twerk!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky