Caricamento in corso...
07 febbraio 2017

Kylie Jenner: sport ed esercizi per essere come lei

print-icon
kyl

Kylie Jenner: come si fa a essere come lei e apparire sempre sexy e in forma? Ecco lo sport, gli esercizi e la routine quotidiana per allenarsi Al passo con i Kardashian.

Kylie Jenner, sorellastra delle Kardashian, ha una personale routine quotidiana scandita da sport ed esercizi: per essere come lei, almeno negli ultimi anni, bisogna mettere molto impegno e costanza nell’allenamento quotidiano.

La bella Kylie, sorella minore di Kendall Nicole, ha confessato ai giornali di non essersi allenata per due anni consecutivi. Poi, dal 2015, ha ricominciato a mettersi in forma insieme alla sorella Kourtney Kardashian, che aveva da poco partorito e doveva perdere peso.

 

Kylie Jenner: essere come lei e le Kardashian

“My sister Kourtney had her third baby recently, and she is on a workout kick to get her body back. She lives up the street, so I’ll join her for a trainer session sometimes”. La più piccola delle Jenner, quindi, si è accodata agli allenamenti delle sorelle Kardashian che, quando hanno bisogno di mettersi in forma, si rivolgono sempre allo stesso personal trainer: Gunnar Peterson.

È vero che non si è mai allenata per due anni, ma Kylie Jenner ama, da sempre, correre sulle Hollywood Hills e adora fare snowboard e skate: non è quindi un’amante della vita sedentaria, ma nemmeno una di quelle vip eccessivamente fissate con la linea.

“I’m living out my youth, not doing any exercise and eating what I want”, “mi piace godermi la mia giovinezza, senza fare alcun esercizio e mangiando quello che mi va”, ecco una dei suoi motti risalente ad almeno tre anni fa.

 

Kylie: vita serena, ma occhio ai chili di troppo

Mentre si scattava alcune foto nel 2014, però, nonostante le curve sexy tipiche della famiglia allargata più nota dei reality show, si era accorta di avere preso qualche chilo di troppo ed è quindi tornata ad allenarsi con regolarità con le sorelle e sorellastre più grandi. 

Una chiamata all’allenatore personale di fiducia ed ecco che si torna in riga: Gunnar Peterson ha risposto “presente” alla chiamata di arruolamento e ha consegnato a Kylie Jenner la sua settimana di allenamento, con l’elenco degli esercizi, la modalità e tempistiche di esecuzione.

Per essere in forma come Kylie bisogna seguire due tipi di training diversi, da alternare dal lunedì al giovedì: supponiamo quindi che il weekend sia totalmente libero e dedicato alla mondanità e al riposo. O meglio: il venerdì è considerato “free” a meno che non si salti un giorno dell’allenamento regolare, che quindi deve essere recuperato nel fine settimana.

 

L’allenamento personalizzato di Kylie Jenner

Il lunedì e il mercoledì Kylie deve concentrarsi su gambe, bicipiti, schiena e addome, con ripetute da 15 secondi di squat, addominali bassi, alti e obliqui, lancio della palla medica e 60 secondi di plancia e flessioni.

Il martedì e il giovedì, invece, sono focalizzati maggiormente su petto, spalle e braccia, con l’utilizzo di pesi nelle varie posizioni frontali ed estensione dei tricipiti sulla panca. Entrambi gli allenamenti devono essere ripetuti per 2 o 3 volte con un intervallo di 15 minuti di cardio tra l’uno e l’altro.

Vi sembra così semplice la vita delle Kardashian/Jenner alla luce di questo duro allenamento? Forse no, ma si sa, chi bella vuole apparire qualche pena deve soffrire. E se fossimo famose come queste ragazze e avessimo un bel personal trainer pronto a correre in nostro aiuto, con sullo sfondo le colline di Hollywood, beh…non sarebbe poi così penoso!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky