Caricamento in corso...
05 maggio 2017

Esce la prima clip di Wonder Woman: Diana Prince salva Steve Trevor

print-icon
Esce la prima clip di Wonder Woman: Diana Prince salva Steve Trevor

La prima clip di Wonder Woman è uscita ed è subito adrenalina pura, esattamente ciò che vogliono i fan dalla super eroina della DC Comics. La splendida Gal Gadot è Diana Prince, ovvero Wonder Woman, che salva Steve Trevor, cioè Chris Pine, durante un assalto nemico in un oscuro vicolo cieco. 

Diana Prince salva un incredulo Steve Trevor durante una sparatoria. In questa storia, non c’è posto per la classica favola che vede il principe azzurro correre in soccorso della fanciulla indifesa. Tutto il contrario, perché stiamo parlando di una clip, la prima, del nuovo film di Wonder Woman, in uscita nelle sale il prossimo 1 giugno. I fan dell’eroina della DC Comics hanno avuto un piccolissimo assaggio di ciò che vedranno sul grande schermo. Pochi secondi che fanno crescere l’attesa per la pellicola diretta da Patty Jenkins.

Strepitosa Gal Gadot nella prima clip di Wonder Woman

Gal Gadot, la meravigliosa attrice e modella israeliana, vestirà i panni di Wonder Woman nell’ultimo film sulla leggendaria eroina dei fumetti. Il trailer della pellicola era già uscito qualche tempo fa e conteneva un frammento della prima clip, ma non in versione integrale. Questa volta, invece, la scena è completa ed è stata mostrata al grande pubblico per la prima volta al Tonight Show with Jimmy Fallon, dove Chris Pane, co-protagonista della Gadot, era l’ospite d’onore della serata. I fan non stanno nella pelle e rimangono incollati alla tv in attesa di vedere qualche particolare in più della loro eroina preferita.

La scena è avvolta in un alone verde-azzurro, che dà un’atmosfera onirica e inquietante allo stesso tempo. Quando parte il girato, capiamo che sta per succedere qualcosa di drammatico: Chris Pine, nei panni di Steve Trevor, è circondato da un gruppo di uomini minacciosi e muniti di pistole. Dietro di lui, spunta lo sguardo apparentemente innocente di Diana Prince, alias Gal Gadot, che rimane nascosta dietro di lui. All’improvviso, parte un colpo di pistola e Steve si mette davanti a Diana per proteggerla con il suo corpo, ma lei è più veloce e, grazie ai magici bracciali dorati da Wonder Woman, riesce a fermare il proiettile. Inutile dire che il suo partner rimane incredulo, ma non c’è tempo per le spiegazioni: nell’oscuro vicolo cieco ha inizio una breve battaglia che vede la Prince protagonista assoluta. È lei che, da sola, devia tutti i colpi di pistola e mette a tappeto i nemici di Trevor. La clip si chiude proprio con una sua battuta: “C’è qualcos’altro che devi farmi vedere?”, chiede Steve a Wonder Woman.

Le polemiche sulla figura femminista di Wonder Woman

Come tutti sanno, Wonder Woman è un’eroina della DC Comics, creata da William Moulton Marston nel 1941. Il fumettista americano, che morì pochi anni dopo aver dato alla luce il suo personaggio, aveva specificato da subito l’idea insita dietro Diana Prince. Marston voleva dare alle donne un’eroina che fosse simbolo di forza e determinazione, affinché si immedesimassero in lei e portassero avanti le loro idee nel nuovo mondo che stava per nascere dopo i conflitti mondiali. In questo modo, il disegnatore di Wonder Woman aveva delineato perfettamente il concetto di femminismo, perfettamente rappresentato dalla sua eroina, nata come Amazzone, le figure mitologiche femministe per eccellenza. Sarà forse per questo motivo che, dopo l’uscita delle prime immagini del film, alcuni puristi del personaggio hanno mosso alcune critiche verso la Wonder Woman interpretata da Gal Gadot. “Non dovrebbe essere depilata” affermano alcuni fan, ma non tutti la pensano così. Katherine Timpf , una giornalista di Fox News, ha risposto così alle critiche: “Lei è tale e quale all’eroina che abbiamo conosciuto sin dal 1941. Come allora schiaccia completamente gli avversari con ascelle depilate. Se non vi piace più, inventatevi una nuova supereroina pelosa”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky