08 maggio 2017

J. K. Rowling: tutte le sue creature

print-icon
J. K. ROWLING: tutte le sue creature

Joanne Kathleen Rowling, l’ormai plurimiliardaria 52enne, autrice della saga dedicata a Harry Potter, è entrata di diritto nella  storia della letteratura per bambini. Il successo travolgente ottenuto con i libri per bambini di tutte le età l’ha spinta a pubblicare per gli adulti sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith.

La scrittrice con i suoi  sette romanzi in serie cronologica, “sette pietre miliari” come gli anni trascorsi alla scuola di stregoneria di Hogwarts da Harry Potter,  ha  conquistato milioni di fans in tutto il mondo con  storie magiche e surreali per “bambini di tutte le età”. Ora scrive con uno pseudonimo maschile.

La magia della letteratura

Joanne Kathleen Rowling, l’ormai plurimiliardaria 52enne, autrice di libri diventata famosa con la saga dedicata al maghetto “Harry Potter”, ne ha fatta di strada da quando, trasferitasi in Portogallo nel 1990 per insegnare Inglese in una scuola locale, conobbe il suo futuro marito che, in seguito alla nascita della prima figlia Jessica, diventa anche il suo “ex”. Per sfuggire alla depressione in seguito al divorzio, quello che per lei era un diletto si trasformò, grazie ad una borsa di studio dello Scottish Arts Council di edimburgo, dove nel frattempo era andata a vivere per stare insieme alla sorella ed insegnare Francese, elabora la trama del romanzo “Harry Potter e la pietra filosofale” che riuscì a pubblicare  grazie all’americana "Scholastic Press” che, acquistandone i diritti, pubblica il romanzo nel 1998 negli USA. Grazie al grande successo riscosso dalla vendita del  libro, J.K. Rowling poté finalmente dedicarsi alla sua grande passione: la stesura di romanzi per bambini, per cui "Harry Potter e la pietra filosofale" vince il premio "British Book Awards" come miglior romanzo. Il suo primo romanzo fu il primo di una intera saga che, nel corso degli anni, tra il 1996 ed il 2000, ha conquistato migliaia di “bambini di tutte le età” non solo in qualità di lettori, ma anche di appassionato fruitori dei film a cui hanno dato origine: "Harry Potter e la camera dei segreti", "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban" e “Harry Potter e il calice di fuoco” . Con “Harry Potter e l'ordine della Fenice” arriva nel 2003 il quinto capitolo della saga che, con oltre un milione di prenotazioni del libro in uscita, registrerà una serie di record. Nel 2005 è la volta di “Harry Potter e il principe mezzosangue” ed il 2008 di  "Harry Potter e i doni della morte" .

Joanne Kathleen Rowling è Robert Galbraith

La scrittrice è entrata di diritto nella  storia della letteratura per bambini con i suoi  sette romanzi in serie cronologica, “sette pietre miliari” come gli anni trascorsi alla scuola di stregoneria di Hogwarts da Harry Potter, tessendo un mondo di storie magiche e surreali che, grazie ad un successo travolgente,  hanno conquistato milioni di fans in tutto il mondo.  Nel 2016 ha ideato "Harry Potter e la maledizione dell'erede", sceneggiato da Jack Thorne, un'opera teatrale in due parti, seguito della saga letteraria di Harry Potter  che ha debuttato al  Palace Theatre di Londra lo scorso Giugno. Il grande e travolgente successo raggiunto della scrittrice con la saga di Harry Potter l’ha spinta negli ultimi anni a scrivere e pubblicare sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith il romanzo “il richiamo del cuculo”. Ma appena è stata rivelata la vera identità di Robert Galbraith,  le vendite del libro sono aumentate di circa il 500.000 per cento solo nella mattinata dopo la notifica della reale identità dell'autore. Successivamente sono stati pubblicati , sempre sotto il nome di Robert Galbraith,  “Il baco da seta” e “La via del male”. Attendiamo con ansia le prossime pubblicazioni per farci prendere per mano e lasciarci guidare nel fantastico mondo della creazione letteraria da J. K. Rowling.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky