Uma Thurman presiede la giuria Un Certain Regard di Cannes 2017

Uma Thurman guiderà la giuria Un Certain Regard del Festival di Cannes 2017. Nell’attesa della sua sfilata, dei suoi look e dei suoi verdetti, ripercorriamo velocemente la carriera di questa straordinaria attrice americana.

La notizia era già nell’aria: Uma Thurman presiederà la giuria Un Certain Regard del Festival di Cannes 2017. La bellissima attrice americana, già giurata nel 2011 nel team guidato da Robert De Niro, è una delle donne più attese del tappeto rosso del film festival de la Croisette.

La categoria Un Certain Regard

Presiedere questa categoria richiede grande competenza e preparazione. Un Certain Regard, letteralmente “un certo sguardo”, è una sezione del Festival che riunisce tutte quelle pellicole che si distinguono dalle altre per la loro peculiare estetica e le caratteristiche fuori dal coro. Questa selezione raccoglie dunque venti capolavori “diversi e originali” che la giuria valuterà attraverso il suo insindacabile metro di giudizio. L’anno scorso il premio è andato a Hymyilevä mies, “The Happiest Day in the Life of Olli Mäki” di Juho Kuosmanen, una storia in bianco e nero che è riuscita a stregare la critica. La bella Uma Thurman prende il posto del presidente uscente, Marthe Keller. Quest’anno la categoria Un Certain Regard raccoglierà titoli del calibro di “Fortunata”, di Sergio Castellitto, e “Dopo la guerra” di Annarita Zambrano.

Uma Thurman

 La carriera ventennale di Uma Karuna Thurman è costellata da un mare di successi e riconoscimenti. Questa attrice dal fascino esotico ha raccolto i consensi degli spettatori e della critica con il suo talento straordinario e il suo sguardo magnetico. Dopo il suo debutto a 17 anni nel film “Le relazioni pericolose”, la ricordiamo in film come Gattaca e Bel Ami. Tra le sue collaborazioni più fruttuose c’è quella con il maestro Quentin Tarantino, per cui ha svolto il ruolo di protagonista in Pulp Fiction e in entrambi i capitoli di Kill Bill – oltre a divenire una delle sue muse per molto, moltissimo tempo. Attualmente Uma sta lavorando alacremente al suo nuovo progetto in uscita nel 2018, The House that Jack built, prodotto da Zentropa e diretto da Lars von Trier.  Dopo innumerevoli premi come “Migliore attrice” elargiti dalla critica di tutto il mondo, Uma Thurman ha ricevuto il titolo onorifico di Cavaliere dell’Ordre des Arts et des Lettres. Questa speciale onorificenza viene elargita a tutti coloro che, nel corso della loro carriera, hanno saputo distinguersi per i meriti nel campo artistico o letterario, oppure per il contributo apportato alla diffusione delle lettere nel mondo.

La bella Uma Thurman avrà anche 47 anni, ma non ha nulla da invidiare alle bellezze che calcheranno il red carpet del Festival di Cannes. I suoi look, sofisticati ed eleganti, dovranno tenere il passo con quelli della sfavillante Monica Bellucci, madrina dell’evento, e con il fascino intellettuale di Pedro Almodòvar, che guiderà la giuria principale del concorso di quest’anno. La restante composizione della giuria Un Certain Regard dev’essere ancora svelata, come anche il premio per la pellicola vincitrice – il quale sarà annunciato il 27 maggio.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005