Caricamento in corso...
23 giugno 2017

Maxima d'Olanda a Palermo: al mercato e poi al concerto!

print-icon
Maxima d'Olanda a Palermo

Palermo è stata una delle tappe del viaggio di carattere economico di Maxima d’Olanda e del marito Willem-Alexander. Dopo Roma e il Vaticano, i reali dei Paesi Bassi sono scesi al sud, concedendosi una tappa al mercato e poi un rientro velocissimo a Roma per un concerto: ecco tutti i dettagli

I reali dei Paesi Bassi si sono presentati in grande stile nel loro viaggio di Stato in Italia: Maxima d’Olanda e Willem-Alexander hanno dimostrato una grande eleganza e raffinatezza in ogni momento del loro soggiorno. Il viaggio è iniziato lo scorso 20 giugno e si conclude il 23 con una sosta finale alla mostra Global Denim Awards, per ammirare le creazioni innovative e sostenibili di stilisti olandesi che collaborano con aziende tessili italiane. L’arrivo dei reali è stato a Roma, poi hanno proseguito verso Palermo, poi di nuovo Roma con la Città del Vaticano e infine Milano. 

La sosta a Palermo: una visita reale al mercato della città

La visita di Maxima d’Olanda a Palermo è stata breve, ma decisamente intensa. È sbarcata dall’aereo con un vestito bianco smanicato in lino e il cappello di paglia per contrastare il forte caldo mediterraneo. La prima tappa è stata in Comune dove ha incontrato il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando che le ha fatto visitare lo storico Palazzo delle Aquile a cui è seguita poi la tradizionale firma del registro d'onore. La seconda tappa è stata Palazzo Reale con il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone. In seguito i reali hanno partecipato a un briefing in Questura sul tema della giustizia e della collaborazione tra la polizia olandese e italiana in merito alla lotta alla tratta di esseri umani. Al termine dell’incontro è stata firmata una lettera di intenti tra il procuratore nazionale olandese e il procuratore capo di Palermo. La visita di Maxima d’Olanda è proseguita con una tappa al monumento alle vittime delle stragi di mafia situato in piazza della Memoria. Una sosta importante è stata quella presso il quartiere di Ballarò, anima della città, in cui hanno visitato il coworking e ristorante Moltivolti e hanno incontrato alcuni migranti per conoscere più a fondo la realtà locale. Non è mancato anche un fuori programma al mercato del Capo e un pranzo a Villa Niscemi. 

Maxima d’Olanda e il suo viaggio in Italia

Il viaggio in Italia dei reali olandesi è stato denso e ricco di attività istituzionali molto importanti. Dopo gli appuntamenti a Palermo, Maxima d’Olanda e il marito sono rientrati a Roma per assistere al concerto offerto dal presidente Sergio Mattarella durante il quale la reale ha sfoggiato uno splendido abito rosa cipria, definito il colore dell’estate 2017. Il viaggio è proseguito poi presso la Città del Vaticano dove è avvenuto l’incontro con Papa Francesco, dopo aver prima incontrato il Sindaco Virginia Raggi, il premier Gentiloni e il Presidente Mattarella. Con il Papa si è discusso della situazione delle migrazioni e dei problemi legati ai cambiamenti climatici. L’ultima tappa del viaggio di Maxima d’Olanda è stata a Milano, dove insieme al marito ha incontrato il sindaco Giuseppe Sala,visitato il Cenacolo, fatto una sosta da Eataly per uno show cooking class e infine a Palazzo Reale per una Holland Trade Dinner. Poi i reali hanno visitato la mostra Global Denim Awards in cui erano presenti creazioni di stilisti olandesi che collaborano con aziende tessili italiane. Il viaggio è stato decisamente proficuo e soprattutto Maxima d’Olanda ha stupito tutti per il suo stile chic ed elegante.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky