Caricamento in corso...
07 luglio 2017

Il Trono di Spade: tutto quello che non sai su Maisie Williams, Arya Stark

print-icon
Il Trono di Spade: tutto quello che non sai su Maisie Williams, Arya Stark

Il Trono di Spade è una serie televisiva amata ormai in tutto il mondo per la potenza dei suoi personaggi femminili. Tra le più amate di sempre c’è la piccola, indistruttibile Arya Stark, interpretata dal talento e dalla bellezza dell’attrice Maisie Williams. Scopriamo insieme chi è.

Maisie Williams è diventata una piccola celebrità grazie al suo ruolo ne Il Trono di Spade (Game of Thrones in inglese), uno degli show più amati di tutti i tempi. Nel corso delle sei stagioni uscite fino adesso l’abbiamo vista diventare grande e maturare assieme alle disavventure del suo personaggio. Scopriamo insieme alcune cose su di lei.

Maisie Williams? Non si chiama Maisie!

Avete capito bene: Maisie non è il suo vero nome. La splendida attrice è nata all’anagrafe come Margaret Constance Williams, e il diminutivo Maisie proviene da un’abbreviazione moderna del suo nome originale! Tuttavia, c’è dell’altro: “Maisie” è anche un’importante dedica ad una striscia di fumetti britannica chiamata “The Perishers” e pubblicata per circa 45 anni, fino al 2006, quando è sopraggiunta la morte del suo autore. In quella serie c’è un personaggio, citiamo testualmente: ‘un’adorabile ragazzina un po’ maschiaccio’ – vi ricorda qualcuno? È la stessa descrizione che avremmo potuto fare di Arya Stark, almeno prima dell’ultima puntata della sesta stagione.

Maisie Williams ama la danza

Maisie Williams è un’esperta e formidabile ballerina che ha scoperto la danza molto tempo prima della recitazione. Per lei, è una passione senza tempo: ama il balletto classico, la danza jazz e gli stili più street – e il suo cuore è per quest’ultimo, di cui ama praticare l’hip-hop e il freestyle.

Maisie Williams odia le scene di violenza di Trono di Spade

Che ci crediate o no, la bella attrice detesta le scene di violenza che si verificano costantemente nella serie televisiva che l’ha resa famosa. Quando c’è una scena sanguinosa, Maisie deve chiudere gli occhi o andarsene dalla stanza. Questa sua avversione non influisce sul suo lavoro, naturalmente, ma quando le è possibile evita del tutto di presenziare a scene brutali, che detesta anche nella vita reale.

Maisie Williams è diventata mancina per lo show

Per amore della recitazione, tutto è lecito è fattibile. Soprattutto se inizi a provare e riprovare da quando hai 12 anni, e della tua parte è specificamente richiesto che tu sia mancina. Quando Maisie ha ottenuto la parte, ha scoperto da sua madre (che aveva letto i libri) che la piccola Arya Stark era mancina: non c’è voluto molto prima che l’attrice prendesse il solenne impegno di diventarlo a sua volta, facendo pratica tutte le volte che le era possibile.

Maisie Williams è molto umile

Pensereste che una star divenuta famosa così presto nella sua vita potrebbe perdere il senso della realtà – e non pensereste troppo distante dal vero. Fortunatamente non è il caso di Maisie Williams, che nonostante la popolarità soverchiante di Arya Stark ha saputo mantenere i piedi saldamente ancorati a terra. Maisie non è diventata famosa per scappare alle incombenze della sua vita privata, per cui cerca di trovare spazio all’interno di ogni giornata. A suo modo di vedere, la fama non è solo un grande regalo, ma anche una responsabilità importante. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky