Caricamento in corso...
24 luglio 2017

Lady Gaga riceve 6 nominations agli Emmy: è record

print-icon
Lady Gaga riceve 6 nominations agli Emmy: è record

Il suo Halftime Show per il Superbowl americano ha stregato tutto il mondo: da quando Lady Gaga si è letteralmente buttata dal tetto dello stadio per atterrare sul palco ed esibirsi nelle sue sfrenate coreografie, siamo ancora in estasi!

L’elettrizzante show dell’Halftime del Superbowl ha permesso a Lady Gaga di superare il suo record personale, e arrivare a ben 6 Nomination per gli Emmy Awards.

Lady Gaga e il Superbowl: audace e spettacolare

Se ancora non vi siete regalati i dieci minuti di gloria di Lady Gaga al Superbowl, dovete pensare di mollare tutto e farlo subito: lo show è piaciuto così tanto da procurarle la nomination per ben 6 Emmy Awards, un record personale. “Sono così orgogliosa della Haus of Gaga e di tutto il team dell’Superbowl Halftime per le 6 nomination agli Emmy Awards! Mai così tanti, grazie!”, ha scritto qualche giorno fa la splendida Gaga su Twitter, dopo aver ricevuto la straordinaria notizia.

La nostra amatissima Lady Germanotta ha ottenuto ben 6 nomination per i seguenti campi: “outstanding special class program”, “outstanding production design for variety”, “nonfiction, event or award special”, “outstanding light design/lighting direction for a variety special”, “outstanding sound mixing for a variety series or special”, “outstanding technical direction, camerawork, video control for a limited series, movie or special”, e infine per “outstanding musical direction”. Le nomination hanno sbaragliato la concorrenza di Katy Perry e Bruno Mars, eclissando completamente il loro successo con un record senza precedenti nella carriera dell’artista italo-americana. Quest’anno anche Beyoncé deve farsi da parte, avendo ricevuto solo tre nomination!

Pochi minuti per celebrare una carriera

Nell’Halftime del Superbowl, uno degli eventi più importanti del panorama sportivo americano, Lady Gaga ha saputo comprimere tutto il suo talento e la sua lunga carriera in uno show di qualche minuto che ha fatto emozionare i fan di vecchia data, riportandoci agli esordi con un medley di brani che l’hanno resa la nostra regina indiscussa del pop. Lady Gaga esplora le sonorità del pop classico, come quello di Michael Jackson e Madonna, e li rivisita attraverso il suo personalissimo caleidoscopio di sound eclettici, capaci di conquistare il cuore non solo degli amanti del pop, ma anche di una vasta gamma di estimatori del rock. Lady Gaga gioca con la musica ispirandosi al pop degli anni’80, rivoltandolo come un calzino per adattarlo alle sue esigenze più glam rock (come David Bowie) ed elettroniche. Il suo nome, del resto, è un omaggio ai Queen e alla loro super-hit “Radio Ga Ga”. 

In partenza per il Joanne World Tour

Con l’uscita del suo nuovo album “Joanne” avvenuta l’anno scorso, Lady Gaga ha annunciato il suo “Joanne World Tour” che comincerà ad agosto e arriverà a dicembre. Se volete andare al suo concerto, sappiate che è ormai troppo tardi: i biglietti per l’unica data italiana ad Assago, presso il Mediolanum Forum, sono già esauriti da un pezzo. Del resto, c’era da aspettarselo: Lady Gaga è un’artista di grande successo che ha venduto circa 30 milioni di album in tutto il mondo, e 150 milioni di singoli – collocandosi a pieno titolo tra i mostri sacri del pop come Madonna e Cher. “Joanne” si è rapidamente collocato in testa alla Billboard Top 200, come i suoi tre album precedenti, e l’ha resa la prima artista donna a conquistare la vetta 4 volte consecutive dal 2010. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky