25 luglio 2017

Nathalie Emmanuel di Game of Thrones parla della sua scena di nudo

print-icon
Nathalie Emmanuel di Game of Thrones parla della sua scena di nudo

L’attrice volto di Missandei, la deliziosa assistente di Daenerys Targaryen, ha avuto modo di confrontarsi con i suoi fan riguardo la scena di nudo che l’ha vista protagonista nella seconda puntata della settima stagione di Games of Thrones, la serie TV più amata di Sky Atlantic.

Se c’è una storia d’amore che riesce a mettere d’accordo tutti, è proprio quella tra la bella Missandei, assistente personale di Daenerys, e Verme Grigio, capo delle truppe della Madre dei Draghi. Nathalie Emmanuel è un’attrice dalla bellezza incontestabile, e sebbene non ottenga tutto lo screentime che meriterebbe un così bel personaggio, possiamo affermare con certezza che i recenti sviluppi della settima stagione ci hanno fatto sciogliere il cuore.

Missandei e Verme Grigio: una storia d’amore unica

Lo aspettavamo da un pezzo. Forse non come aspettavamo l’Inverno, che stava arrivando ormai dalla prima stagione ma che probabilmente giungerà solo alla settima, ma quasi. La storia tra Missandei (Nathalie Emmanuel) e Verme Grigio (Jacob Anderson) è stata finalmente coronata da un momento di intenso amore romantico che ha fatto sciogliere i cuori di chi tifava per loro un po’ da sempre. Cercando di non fare troppi spoiler, diremo solo che si è trattata della prima scena di sesso tra Missandei e Verme Grigio, e anche della prima scena di nudo integrale per la bella attrice che interpreta l’assistente di Daenerys, Nathalie Emmanuel. Un momento di grande emozione che ha scelto di raccontare, con le sue dolci parole, ai microfoni della rivista EW.

“Li abbiamo visti mostrare interesse reciproco, li abbiamo visti fare giri di parole nel tentativo di esprimere i loro sentimenti, ma non li abbiamo mai sentiti pronunciare le fatidiche parole,” ha spiegato Nathalie regalandoci un brivido di emozione. Dopo un lungo e scrupoloso rigore che li ha tenuti vicini ma “separati” per non distogliere l’attenzione dalla loro missione, l’idea di non potersi rivedere mai più ha spinto Verme Grigio a sciogliere gli indugi e, nonostante la riluttanza, concedersi un po’ di intimità con Missandei. Come spiegato nelle stagioni precedenti, Verme Grigio era uno schiavo, e in qualità di tale non gli erano concessi sentimenti o pensieri di alcun tipo: i suoi padroni, infatti, lo hanno reso un eunuco per evitargli ogni tipo di tentazione.

La scena di nudo di Nathalie Emmanuel

“C’è qualcosa di unico nella relazione tra i due, dovuta anche al passato di Verme Grigio e alla sua orribile mutilazione. È una scena d’amore come ce ne sono poche, dove la fiducia e l’intesa tra i personaggi creano un momento magico in cui lei e lui agiscono spinti dall’amore,” spiega Nathalie Emmanuel. “Per lui è difficile, e Missandei lo sa ma non le importa: vuole solo condividere quegli istanti di dolcezza che, forse, non torneranno più”.

Nathalie racconta anche del coraggio che ha dovuto tirare fuori per poter girare la sua prima scena di nudo: “Quando ho letto il copione ho pensato che fosse grandioso per i due personaggi, ma poi lentamente ho realizzato che sarei stata nuda. Ok, sarò nuda davanti a Jacob, con cui ormai sono diventata amica perché abbiamo passato tanto tempo insieme. Insomma: sarà strano essere svestita e così vicina a lui, ma è alla fine è andato tutto bene e, naturalmente, abbiamo affrontato la cosa rispettandoci a vicenda. Queste scene tirano fuori un lato di te che è vulnerabile e sì, è stato molto difficile”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky