Caricamento in corso...
28 luglio 2017

Game of Thrones: Melisandre, le indiscrezioni sul suo ritorno

print-icon
Game of Thrones: Melisandre, le indiscrezioni sul suo ritorno

Daenerys ha ricevuto una visita nella seconda puntata di Game of Thrones: si tratta di Melisandre, la sacerdotessa rossa del Dio del Fuoco cacciata da Grande Inverno per aver detto a Stannis Baratheon di bruciare Shireen.

La rossa sacerdotessa del fuoco, Melisandre, è tornata: e l’attrice che la interpreta in Game of Thrones, Carice Van Houten, parla della sua apparizione in “Stormborn”.

L’arrivo di Melisandre a Dragonstone

Sapevamo che sarebbe successo, soprattutto da quando Jon Snow l’ha cacciata via da Grande Inverno: Melisandre, la sacerdotessa rossa del Dio del fuoco di Game of Thrones, è arrivata da Daenerys nel secondo episodio della stagione, “Stormborn”. In effetti non è stata una grande novità, dato che era stato intuito che la donna – uno dei personaggi più emblematici e particolari de Il Trono di Spade – avrebbe cercato Khaleesi, l’altra candidata al Trono di Spade per le profezie del Dio del Fuoco dopo Jon Snow. Carice Van Houten, l’attrice che interpreta Melisandre, ha rilasciato un’intervista in cui ha dato qualche dettaglio sul suo personaggio e sul suo ritorno nella scorsa puntata di Game of Thrones. Soprattutto per Carice è stata una novità interagire con altri personaggi con cui non aveva mai avuto modo di lavorare nelle scorse stagioni. “Stavo sempre per conto mio con Stannis e Davos. Quella era la mia piccola banda ed era divertente perché a volte sembrava di stare con Stanlio e Ollio, totalmente diversi e opposti, ma mi sono divertita molto con loro. Questa però sembrava tutta un’altra serie e ne ero talmente coinvolta. Ho pensato di nuovo “Guardatemi, sono qui con la ragazza dei draghi, Peter Dinklage e Missandei!” Wow! Sono rimasta molto colpita da tutti, e avevo anche avuto un bambino sei settimane prima”. Effettivamente adesso c’è molta curiosità riguardo al ruolo che Melisandre possa ricoprire per Daenerys Targaryen, ma una cosa che ci si chiede è come reagirà Jon Snow quando la vedrà al fianco della Regina dei Draghi quando andrà a trovarla per chiederle la pietra per uccidere gli Estranei.

Il brutto gesto di Melisandre

Il personaggio di Melisandre in Game of Thrones non è mai stato visto in maniera molto positiva, soprattutto dopo che nella scorsa stagione ha convinto Stannis Baratheon e sua madre a bruciare la piccola Shireen, che per Ser Davos era come una figlia. Una scena quella, che ha lasciato sconvolti e attoniti tutti i fan di Game of Thrones, che hanno mal digerito il brutale assassinio di una bambina innocente. “L’anno scorso per lei è stato un disastro. Quando ha scoperto che bruciare Shireen non era servito a nulla ha distrutto tutto e fatto cadere a pezzi tutto il suo mondo. Il suo personaggio ne è stato parecchio influenzato. Perciò, sì, ne ha passate davvero tante”.

La redenzione di Melisandre?

Sembra che il personaggio di Melisandre avrà un ruolo chiave in questa settima stagione di Game of Thrones e che, soprattutto, sia in cerca di redenzione dopo quanto fatto a Shireen. “Penso che sia molto più vulnerabile di quanto sia mai stata e che adesso pensi più a riunire le persone giuste. Anche se questo significa tornare a Dragonstone e forse anche essere vista da Jon Snow. È insidioso tutto quello che fa adesso. Penso che lei voglia a tutti i costi fare la cosa giusta dopo il suo grande errore, anche se significa che le farà male”. Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi episodi e se, soprattutto visto l’andazzo, Melisandre riuscirà a sopravvivere nonostante i suoi numerosi nemici.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky