Caricamento in corso...
16 agosto 2017

Game of Thrones: Daenerys ha davvero diritto al Trono di Spade?

print-icon
Game of Thrones: Daenerys ha davvero diritto al Trono di Spade?

Diciamocelo: Il Trono di Spade, la serie televisiva in onda su Sky Atlantic, è favolosa anche per via della sua spiccata capacità di generare buzz. E che “brusio”: non si parla tanto di attori e d’attrici, forse a volte si fa menzione alle scene di nudo e alle morti splatter e orripilanti. Uno degli argomenti che però, nonostante le stagioni proseguano, è sempre attuale, è sicuramente legato ai diritti di discendenza e di stirpe su chi dovrebbe salire sul Trono di Spade e governare i Sette Regni.

Quando si parla de Il Trono di Spade, le speculazioni politiche cadono a pioggia: ognuno di noi diviene non solo massimo esperto di araldica e genealogia, ma si è fatto anche una solida idea di come dovrebbe funzionare la successione al trono. Fino a questo momento non avevamo alcun dubbio sul fatto che Daenerys fosse la prima in linea di “successione forzata”. Tuttavia, alcune teorie emerse recentemente nei forum di discussione hanno sollevato più di qualche legittimo dubbio.

Daenerys è la legittima erede al Trono? Forse no

Ormai bisogna dire che siamo abituati ai colpi di scena, anche quelli che arrivano a tradimento sotto la cintura, fuori e dentro lo show Il Trono di Spade. I produttori stanno, del resto, imparando da George R. R. Martin, ovvero il signore dei troll. Nel corso del quinto episodio della settima stagione, è stato uno dei personaggi più sottovalutati e meno perspicaci a pronunciare, come se nulla fosse, una delle rivelazioni che hanno il potenziale per ribaltare completamente lo show. Grazie per gli incubi, Gilly.

Per chi non conoscesse la teoria di “R + L = J”, una teoria (dei fan, ovviamente) già largamente diffusa nel corso della sesta stagione, Jon Snow non sarebbe il figlio bastardo di Ned Stark, come si pensava fino ad oggi, ma potrebbe invece essere il figlio della defunta Lyanna Stark, e dunque nipote di Ned. I fan sono stati piuttosto abili a scovare (ammesso sia tutto vero) alcuni indizi secondo cui il padre di Jon Snow sarebbe nientemeno che Rhaegar Targaryen, e quando nel finale della precedente stagione si è rivelato essere tutto vero… i fan sono letteralmente esplosi in trionfo!

C’è un ma!

I Sette Regni ancora non sanno niente della vera identità di Jon Snow e dei suoi genitori, e l’unica che sembrerebbe essersene resa conto è proprio Gilly, non esattamente una garanzia di qualità. Mentre Sam leggeva i registri della Cittadella, è incappato nella notizia che Rhaegar Targaryen avrebbe ottenuto un annullamento e sarebbe corso a sposarsi a Dorne, con una donna misteriosa di cui non sappiamo il nome- Sì, proprio Dorne, lo stesso luogo dove è nato Jon Snow. Questo è sufficiente a mandare la pretesa al Trono di Daenerys alle ortiche? Assolutamente sì. Infatti, se Jon Snow è stato il frutto di un matrimonio ancora in corso tra Rhaegar e Lyanna, significa che nel sangue del nostro “Tu non sai niente” scorre il diritto prelatizio a sedere sul Trono di Spade prima di tutti gli altri. Questa rivelazione non significa (ancora) molto, soprattutto perché Sam non stava ascoltando quello che Gilly aveva da dire, e lei stessa non riesce a comprendere l’importanza della sua scoperta. Attualmente, dunque, il destino dei Sette Regni è ancora in mano ai nostri due eroi, che se lo contenderanno fino all’ultimo sangue. Vinceranno i cavilli genealogici o la forza soverchiante dei Draghi?

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky