Caricamento in corso...
16 agosto 2017

Game of Thrones: le istruzioni Ikea per trasformarsi in Jon Snow!

print-icon
Game of Thrones: le istruzioni Ikea per trasformarsi in Jon Snow!

Non c’è bisogno di rivolgersi a costosissimi siti online di cosplay per ricreare il proprio costume di Jon Snow personale con poche, semplici mosse e direttamente a casa propria. A tramandare l’antica arte ci pensa Ikea, che con un post tutto da ridere ci insegna come riprodurre una mantella pelosa dei Guardiani della Notte. E sapete qual è la parte più divertente? È 100% fedele all’originale!

A quanto pare, quando si parla di fare necessità virtù anche i produttori de Il Trono di Spade, la celebre serie in onda su Sky Atlantic sanno cogliere un’occasione, specialmente quando è così gustosa. Un esempio? Quelle splendide mantelline pelose che indossano i Guardiani della Notte, e che soprattutto Jon Snow (Kit Harington) riesce a indossare in maniera così sexy? È Ikea.

I Guardiani della Notte vestono Ikea

La confessione shock (ed estremamente divertente) è arrivata proprio dalla costume designer Michele Clapton, che ha spiegato come, per certi costumi, sia stato necessario applicare più creatività che carta di credito. E dire che visto il risultato, non si direbbe. Nessuno avrebbe mai sospettato, per esempio, che le pellicce degli Stark fossero un piccolo capolavoro gentilmente offerto dall’Ikea. Secondo qualche ragionamento poco approfondito ci eravamo convinti che fosse lupo, ma la soluzione ecologica “Vinter Skuldervarmer” ci piace sicuramente di più. “Prendiamo tutto quello che possiamo,” ha spiegato la designer Michele Clapton, “Tagliamo, rasiamo, e aggiungiamo lacci di cuoio in maniera da allinearci ai restanti costumi dell’ambientazione”. La domanda che segue sorge dunque spontanea: quale tappeto indossa sulle spalle Jon Snow? È forse un Tejn, oppure un Rens? Cogliendo la palla al balzo, Ikea non si lascia sfuggire un’ottima occasione di marketing quando ce l’ha davanti. In poco tempo ha fatto uscire delle istruzioni, in pieno stile corporate, dove spiega con facilità e disegni deliziosi come si dovrebbe riprodurre la mantella di Jon Snow. E niente pelliccia di metalupo, per fortuna.

I costumi di Game of Thrones: una pluripremiata storia di passione

I produttori de Il Trono di Spade non lasciano mai nulla al caso, soprattutto per quanto riguarda costumi e ambientazioni. Quando ascoltiamo le parole dei personaggi, non possiamo fare a meno di far ricadere l’occhio sulla bellezza ricercata dei costumi, ricchi di ricami e di dettagli che ci fanno smarrire nei meandri di un’ambientazione mozzafiato. “Voglio che l’audience possa quasi annusare i costumi,” ha dichiarato Clapton. E il risultato è valso parecchi premi e la standing ovation della critica di tutto il mondo. “La gente mi chiede sempre perché Daenerys non veste di rosso, ma finalmente vediamo questo colore che, piano piano, emerge nelle scelte del suo guardaroba. Al momento è solo un tocco, un piccolo dettaglio dei ricami del vestito, e forse prenderà piede”. Avete notato la catena che Daenerys porta sul petto? Non è un caso, affatto: “Non volevo che Daenerys indossasse una corona prima del tempo, ammesso e non concesso che salirà sul trono. Comunque, non sarebbe da lei. Per questo le ho messo una catena sul petto: un simbolo di forza. Voglio che sia forte, e ho ridotto i tratti femminili dei suoi abiti anche per questo”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky