Caricamento in corso...
29 agosto 2017

Qual è il lavoro di Kate Middleton e William?

print-icon
Kate Middleton e William

Essere un principe o una principessa è più stressante di quello che può sembrare in apparenza, visto che include molti obblighi e doveri anche molto faticosi. Non ci credete? Ecco qual è il vero lavoro di William e Kate Middleton.

Che sono dei principi lo sappiamo, ma vi siete mai chiesti che professione svolgano William e Kate Middleton? Ecco qui la risposta che tutti aspettavano.

Beneficienza e carità

Fare il principe e la principessa è un mestiere? Sì, e nel vero senso della parola. Dietro questo prestigioso titolo nobiliare si nascondo molti compiti e lavori, che richiedono una certa professionalità, come quella dimostrata da William e Kate Middleton. Vi siete mai chiesti che lavoro svolgano il duca e la duchessa di Cambridge? Contrariamente a quanto si possa pensare, i due non passano tutti il giorno senza far nulla, stesi nel castello di Kensington Palace a godersi la vita mentre i sudditi li mantengono con le loro tasse (anche se forse una percentuale di questa frase è vera) ma devono essere attivi su molti fronti. Il primo lavoro di William e Kate è quello di fare beneficienza. Ma non donando solo dei soldi, bensì organizzando tutta una serie di eventi a cui poi devono ovviamente presenziare. Dietro le loro opere di carità c’è un intero staff che opera per organizzare le visite ufficiali di William e Kate, le cerimonie annuali, i gala, la pubblicità, gli incontri ufficiosi con i membri delle più importanti associazioni di beneficienza. Il duca e la duchessa di Cambridge hanno anche deciso di fare un altro passo in più rispetto ai loro predecessori e hanno fondato nel 2009 – insieme al principe Harry – la loro personale associazione, “The Royal Foundation of the Duke and Duchess of Cambridge and Prince Harry”.

Un ruolo politico

Un altro dei lavori di William e Kate Middleton è far sì che le persone della società abbiano voce. Ad esempio, dopo gli attacchi terroristici al London Bridge, la duchessa di Cambridge è andata a trovare i sopravvissuti all’ospedale, mostrando non solo di tenere a loro, ma facendo in modo di attirare l’attenzione dei media sui fatti importanti. Ovviamente il ruolo di William e Kate, in quanto reali d’Inghilterra, è anche e soprattutto politico visto che rappresentano il paese: nel Regno Unito è la famiglia reale, e non i politici o i diplomatici, a fungere da ambasciatrice. Per questo William e Kate sono sempre in giro per il mondo, incontrando capi di stato e altre famiglie reali al fine di migliorare e intessere le diverse relazioni tra i paesi. Ultimo, ma non meno importante, è il ruolo attribuito a William e Kate di mantenimento dell’istituzione della monarchia e della famiglia reale, che altrimenti rischierebbe d’indebolirsi. Come abbiamo avuto modo di vedere negli ultimi anni, Will e Kate hanno un diverso concetto di come la famiglia reale dovrebbe comportarsi con il popolo d’Inghilterra e di come la monarchia dovrebbe essere riformata. Essendo ovviamente più giovani dei loro predecessori, non hanno intenzione di mantenere le centenarie tradizioni di corte e sono pronti a cambiarle una volta saliti al trono. Già sono sulla buona strada, visto che il carattere forte di Kate e la fermezza di William hanno già fatto sì che molte cose cambiassero a Kensington Palace. E chissà quante altre ne cambieranno.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky