Caricamento in corso...
15 settembre 2017

Arriva al cinema il film sulla vita di Andrea Bocelli

print-icon
Andrea Bocelli

Mentre i fan sono in ansia per la ripresa dall’incidente di qualche giorno fa, arriva nelle sale il film ispirato alla vita di Andrea Bocelli. La pellicola, diretta da Michael Radford, vede nel cast anche Antonio Banderas. Nei panni del protagonista, Toby Sebastian del Trono di Spade.

In arrivo nelle sale italiane, “La musica del silenzio”, film ispirato alla vita di Andrea Bocelli, con Toby Sebastian e Antonio Banderas.

L’evento speciale nei cinema  

Dopo aver tranquillizzato i fan sulle proprie condizioni di salute, dopo l’incidente di ieri mattina, ci auguriamo che il tenore possa partecipare, il prossimo 17 settembre, all’anteprima mondiale del film, al Cinema Odeon di Firenze. Insieme a Bocelli, saranno ospiti il regista Michael Radford e Luisa Ranieri, una delle protagoniste del film. Per tuti gli altri, il film “La musica del silenzio” sarà proiettato, come evento speciale, il 18, 19 e 20 settembre. Il film è tratto dall’omonima autobiografia di Andrea Bocelli, del 1999 e il cantante si era detto anche pronto a interpretare se stesso in un eventuale film. La realizzazione della pellicola doveva essere già avviata nel 2000, ma per concretizzarsi c’è voluto qualche anno in più. La regia è affidata a Michael Radford, regista de “Il Postino”, ultimo film interpretato dal compianto Massimo Troisi. Nel cast, oltre alla già citata Luisa Ranieri, che interpreta la madre di Bocelli, anche Antonio Banderas, nei panni del maestro di canto e Jordi Mollà nel ruolo del padre del tenore. Il protagonista è interpretato da Toby Sebastian, conosciuto per essere il Trystane Martell della serie “Il Trono di Spade”.

La trama del film

“La musica del silenzio” prende solo spunto dall’autobiografia di Andrea Bocelli, che appare anche in un cameo. Il film racconta la storia di Amos Bardi, nato con un grave problema agli occhi che lo rende quasi cieco. Dopo aver subito molte operazioni, il ragazzo viene strappato alla famiglia e mandato in un istituto per non vedenti. Purtroppo, le condizioni della vista peggioreranno e Amos diventerà totalmente cieco, ma la passione per la musica e per il canto gli consentiranno di avere un riscatto dalla vita, portandolo a successi sui palchi di tutto il mondo. Il film è stato girato tra Roma, Pisa e Volterra, luoghi in cui Andrea Bocelli è cresciuto e ha vissuto la maggior parte della sua vita. Grazie all’audiodescrizione e alla sottotitolazione facilitata, “La musica del silenzio” è stato pensato per la fruizione anche da parte di non vedenti e non udenti, tramite un’app scaricabile sul proprio smartphone. Dopo il passaggio nelle sale, il film sarà trasmesso anche in tv.

Il recupero dopo l’incidente

Andrea Bocelli è stato protagonista, ieri mattina, di un brutto incidente, fortunatamente non grave. Il tenore, grande appassionato di equitazione, è caduto da cavallo nella sua tenuta a Lajatico, in Toscana. Trasportato d’urgenza in elicottero all’Ospedale di Pisa, il cantante ha rassicurato dopo poche ore i fan, con un messaggio sulla sua pagina Facebook: “Carissimi, so che vi siete preoccupati per me in queste ore…Me ne dispiace molto. Desidero tranquillizzarvi e dirvi che sto benissimo. SI è trattato di una banale caduta da cavallo: se non emergeranno complicazioni, con ogni probabilità oggi stesso lascerò l’ospedale. Nel ringraziarvi di cuore per i tantissimi messaggi ricevuti, vi abbraccio con affetto. Andrea”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky