Caricamento in corso...
19 settembre 2017

IT, il remake: tutto su Bill Skarsgård, volto di Pennywise il clown

print-icon
IT, il remake: tutto su Bill Skarsgård, volto di Pennywise il clown

Si chiama Bill Skarsgård, è un bel ragazzo svedese con un sorriso affascinante e una carriera da modello e da attore pronte a spiccare il volo. Eppure, quando gli è stato chiesto di interpretare il clown alieno mangia-bambini Pennywise, orrore delle fogne di Derry nel remake di IT, non ci ha pensato due volte.

Bill Skarsgård ha fatto il botto. Con l’arrivo del nuovo remake di IT, capolavoro del maestro del brivido e best-seller di Stephen King rivisitato attraverso il genio di Andy Muschietti, Pennywise il clown è tornato più forte che mai e dominerà il tema del nostro Halloween. E mentre in America appaiono palloncini rossi attaccati alle fogne, dobbiamo ringraziare Bill Skarsgård per aver ridato vita all’incubo circense più spaventoso di questo 2017.

L’uomo oltre al clown: una scelta coraggiosa

Bill Skarsgård non è solo un bell’uomo: è un fotomodello. Con i suoi 27 anni, il suo capello malandrino e il sorriso accattivante, non ti aspetteresti proprio che, con un po’ di cerone e una parrucca, questo ragazzo della porta accanto sia in grado di trasformarsi nell’orrore che fa controllare l’armadio prima di andare a dormire, e che ci fa usare i sanitari del bagno, di notte, con una certa reticenza.

Bill Skarsgård è un attore fuori dal comune. Non solo è un talento vero, ma ha anche accettato di fare il suo grande debutto, in un ruolo di protagonista, nei panni dello spaventoso clown Pennywise. Non che di carisma, questo essere mangia-bambini, non ne abbia. È che probabilmente, per un esordio sul grande schermo, ci si aspetta di interpretare un personaggio fascinoso e pieno di bellezza. Insomma: Bill Skarsgård è un attore inusuale sotto tutti i punti di vista. Mentre attendiamo con ansia il 21 settembre 2017 per la prima italiana, conosciamo Bill attraverso la sua più recente intervista all’NME.

“Ridi pagliaccio”: la solitudine del clown

Entrare nelle scarpe di vernice oversize di Tim Curry, l’ex, spaventoso IT della versione del 1990, non è stato affatto facile per Bill Skarsgård. Eppure, stando alle recensioni entusiaste dei primi spettatori oltreoceano, l’attore ha superato ogni più rosea aspettativa. Come è venuto in mente a questo ragazzo della porta accanto di interpretare, come suo ruolo di debutto, un clown mangia-bambini? “Ero eccitato solo all’idea di poter fare le audizioni per Pennywise. Ho ventisette anni, e di solito alla mia età ci si imbarca solo in ruoli piuttosto classici. Avere l’opportunità di interpretare un personaggio così bizzarro e iconico è stato, per me, un vero e proprio onore”. Nel corso di “IT”, il clown Pennywise si è trovato più volte a guardarsi allo specchio senza riconoscersi: “Avevo una vaga idea del risultato finale. Mi avevano fatto vedere delle foto. Poi, dopo sei ore di trucco, ero pronto. Mentre le make-up artist erano all’opera, ho visto lentamente Pennywise che prendeva vita sul mio viso. Poi arriva il sorriso e alla fine il naso buffo. È stata una trasformazione quasi magica. Ho passato parecchio tempo allo specchio, a provare le espressioni”.

Bill Skarsgård ha interpretato il clown Pennywise in un cast composto, nei suoi ruoli principali, esclusivamente da bambini. “Non ho mai girato una scena che non fosse in compagnia esclusiva dei bambini. Il personaggio che interpreto è molto difficile, e dovevo concentrarmi. Penso che sia stato il mio ruolo più solitario di tutti. Ero isolato. Vivevo in questa tenda di Pennywise, con la mia [Pennywise squad] squadra di costumisti e truccatori. Me ne stavo tutto il giorno con questo costume così scomodo. I bambini sono diventati amici tra loro girando le scene insieme… mentre io ero sempre più solo. Ma sono bravi ragazzi, intelligenti e pieni di talento”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky