Caricamento in corso...
25 settembre 2017

Kim Kardashian: la training routine si fa sempre più intensa

print-icon
Kim Kardashian: la training routine si fa sempre più intensa

Alla sua forma fisica, Kim Kardashian ci tiene tantissimo. E, sui suoi profili social, non manca di condividere immagini e video dei suoi allenamenti. Sessioni intense, pensate per scolpire in particolar modo le sue gambe

Lunghe gradinate percorse col suo personal trainer, esercizi in palestra, bilancieri sempre più pesanti: in tema di allenamento, Kim Kardashian non si risparmia affatto. Anzi, dopo la nascita di Saint sembra impegnarsi ancor di più per ritrovare (anche se – visto il suo dimagrimento – sarebbe meglio dire mantenere) la sua forma fisica. Facendo tutto, ovviamente, a favore di social.

Allenamenti a prova di gambe

Il lato b di Kim Kardashian è uno dei più conosciuti, e dei più fotografati, di tutta Hollywood. E, per mantenerlo ed essere all’altezza della sua fama, la star tv fatica non poco. Almeno a giudicare dai video condivisi sul suo profilo Snapchat, e dalle immagini postate su Instagram: la training session di Kim sembra essere sempre più intensa. In attesa che – coi due figli e col marito Kanye West – nella sua famiglia arrivi il terzo bambino (che, ormai la stampa lo dà per certo, è in grembo ad una madre surrogata), la Kardashian si allena duramente. Mettendo a dura prova soprattutto le sue gambe. Nel  nuovo look a metà tra il platino e l’argento, la star di “Al passo con i Kardashians” si mostra intenta ad effettuare una lunga serie di squat col bilanciere. E, in seguito, impegnata nei Romanian deadlift (stacchi con gambe semi-tese), nella leg press da seduta e nel trascinamento di pesi con le braccia, prima di concludere l’allenamento con una serie di calci all’indietro… per glutei di marmo! In realtà, quello tra Kim e il fitness, non è un amore di lunga data. Anzi, la star sembrava essere disinteressata all’argomento. A farle cambiare idea, è stata una serie di scatti rubati che – durante una vacanza in Messico – mettevano in risalto un lato b non proprio in forma. Come ha lei stesso dichiarato nel corso di un’intervista tv quando, pur sostenendo che quelle foto fossero state ritoccate in modo da farla sembrare più grassa, confessò di aver capito che doveva fare qualcosa, per ritornare in forma. E per buttare giù i chili che le due gravidanze le avevano “regalato”. «Ho visto quelle foto orribili, photoshoppate e deformate, e ci sono rimasta così male», dichiarava lo scorso giugno a The View. «Voglio dire, in quel momento non ero al meglio della forma. Non mi allenavo da dodici settimane, avevo avuto due interventi all’utero… Non mi sentivo bene con me stessa, e quando ho visto che le mie immagini erano state ritoccate così da farmi apparire ancora più grassa, ho pensato: “bene, ora è il momento di intervenire”».

Una dieta rivista

Per “intervenire”, Kim Kardashian intendeva proprio questo: darci dentro con gli allenamenti, fin quasi allo sfinimento. Aiutata da tostissimi personal trainers – tra cui una bodybuilder conosciuta sui social - e da un regime dietetico ferreo, Kim ha in pochi mesi recuperato la sua forma fisica. «Ho capito quanto sia importante impegnarsi nell’allenamento. Mi sveglio ogni mattina tra le 5.30 e le 6.00, e mi alleno per un’ora - un’ora e mezza prima che i miei figli si sveglino», ha confessato. La sua allenatrice l’ha aiutata molto anche con la dieta. «Mi ha aiutato a capire gli errori che commettevo: avevo deciso di eliminare completamente i carboidrati, e per me era durissima. Lei mi ha insegnato a prediligere quelli buoni, e a mangiare le verdure nel modo corretto» ha dichiarato una Kim Kardashian orgogliosissima delle sue nuove forme.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky