Caricamento in corso...
29 ottobre 2017

Halloween: idee per i costumi ispirati a film horror

print-icon
31 e Neon Demon

Sta per arrivare Halloween: sapete già da cosa mascherarvi? Ecco qualche consiglio basato sui film horror più famosi (e fashion) della storia, per un 31 ottobre che sia sì pieno di paura, ma anche terribilmente cool! 

Halloween si sta avvicinando: se siete tra i più ligi al dovere avrete sicuramente già pensato che tipo di maschera indossare, ma se invece appartenete alla categoria dei più pigri ecco qui qualche consiglio per stupire tutti la notte del 31 ottobre.

Angeli vendicativi e spose sfortunate

Chi lo dice che mascherarsi è una cosa da bambini? Anzi, probabilmente gli adulti si divertono (quasi) più di loro, cercando di realizzare costumi spaventosi, sexy o buffi, che però lascino il segno al party più horror di tutti: quello di Halloween! Ognuno ha le sue inclinazioni e le sue preferenze, ma se si è indecisi sul tipo di outfit da ricreare basta dare un’occhiata a qualche film dark o horror per ottenere degli ottimi spunti. Se volete un look aggressivo ma che sia sexy allo stesso tempo, potreste trasformarvi nei meravigliosi Shadowhunters: film del 2012 con Lily Collins e Jamie Campbell Bower, ha come protagonisti dei nephilim che combattono i demoni. Levatevi dalla testa la classica immagine dell’angelo: questi cacciatori sono completamente armati, vestiti di pelle nera dalla testa ai piedi e totalmente tatuati. Un costume semplice da ricreare e anche abbastanza ricercato. Simpatico ma a forti tinte horror, è il meraviglioso film “La Sposa Cadavere” di Tim Burton: è sicuramente un cliché, oltre che un costume molto difficile da realizzare, ma proporsi la notte di Halloween vestite come Emily non vi farà sicuramente passare inosservate.

Pagliacci, spose crudeli e cacciatori

Scommettiamo che quest’anno ad Halloween ci saranno numerosi costumi ispirati a It, capolavoro di Stephen King? Il film, che ha sconvolto milioni di persone in tutto il mondo, ha visto un restyling della passata edizione del 1990: e in più le maschere da pagliaccio sono semplici da trovare. Il difficile è stamparsi un ghigno terribile sulla faccia e mantenere la parte per tutta la serata. Per chi invece ama il classico e non vuole rinunciare a un tocco di eleganza, c’è sempre l’opzione “Le Spose di Dracula”: film horror britannico del 1960, ha come protagoniste le splendide mogli del signore dei vampiri, sempre agghindate come delle gran dame. Se non fosse per i denti aguzzi e gli occhi iniettati di sangue sembrerebbero davvero delle dolci fanciulle in cerca di aiuto! Rimanendo in tema, non dimentichiamoci di Van Helsing: per la versione maschile basta procurarvi un lungo cappotto di pelle e un cappello, in quella femminile un corsetto e dei pantaloni neri super attillati. Non lasciate spade e pistole a casa però, altrimenti riconoscervi sarà abbastanza difficile!

Party (horror) girl e giramondo splatter

Film scandalo del 2016, The Neon Demon ha ottenuto molto successo e realizzare il costume ispirato alla protagonista, Jesse, è molto semplice: look da discoteca, glitter sul volto, capelli raccolti con una treccia e sangue a volontà sul corpo e sul viso. Un’idea originale, cui molti sicuramente non hanno pensato. Spaventoso, splatter, ma con idee super accattivanti per le maschere di Halloween, è 31 di Rob Zombie: capelli colorati, bende, vestiti strappati e tanto sangue. E se gli intrattenitori ambulanti dovessero incontrare It il pagliaccio alla stessa festa, vuol dire che il party è perfettamente riuscito (e i costumi fenomenali).

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky