Caricamento in corso...
31 ottobre 2017

Kim Kardashian: omaggio a Cher al party di Halloween

print-icon
Kim Kardashian e Jonathan Cheban VS Cher e Sonny Bono

Non ce la fa proprio Kim Kardashian a stare lontana dal suo mito, la grande cantante Cher: la regina dei reality le ha voluto rendere omaggio (ancora una volta) ispirandosi a lei per i costumi di Halloween.

Halloween è arrivato e le star hanno sfoggiato i meravigliosi costumi per i party più terrificanti (e sexy) dell’anno. Da cosa si è mascherata Kim Kardashian? Da Cher ovviamente.

L’amore di Kim per Cher

Non è un segreto che Kim Kardashian adori Cher: la regina dei reality ama alla follia la cantante non solo per la sua musica incredibile che ha fatto la storia, per i suoi outfit o la personalità spumeggiante, ma anche perché condividono una cosa molto importante. Ossia le origini armene di cui vanno tanto orgogliose. Da quanto era solo una ragazza Kim Kardashian ha deciso di prendere proprio Cher come modello di riferimento e ispirarsi a lei per i suoi look. I capelli lunghi e neri credete siano un caso? No, sono un omaggio alla cantante più cool di tutti i tempi. Addirittura il giorno del suo compleanno, la moglie di Kanye West ha invaso il proprio profilo Instagram di immagini raffiguranti Cher – al secolo Cherilyn Sarkisian LaPierre – azione che da alcuni fan è stata giudicata un po’ esagerata. Ma nessuno può fermare l’amore di Kim Kardashian per Cher, e quindi la socialite più famosa del mondo ha deciso di trasformarsi in lei proprio per la notte di Halloween.

Cher e Sonny Bono agli Oscar del ‘73

Ovviamente Kim Kardashian non si è travestita solo una volta – sono giorni d’altronde che le star vanno in giro per party e feste esclusive sfoggiando maschere incredibili – una di queste è stata infatti “da Cher”. Il risultato si è rivelato incredibile: accompagnata dal migliore amico Jonathan Cheban, vestitosi da Sonny Bono, ex marito e partner musicale dell’artista, era incantevole. L’outfit ricreato è stato quello della notte degli Oscar nel lontano 1973, in cui Cher ha assegnato il premio per la Best Original Song insieme all’allora marito Sonny Bono. Il risultato è stato impressionante e ha fatto piacere anche alla cantante, che ha voluto complimentarsi con Kim Kardashian su Twitter: “Mi sono svegliata e ho visto che sei diventata me per Halloween. Sei bellissima piccola sorellina armena”. Non è la prima volta che la moglie di Kanye West decide di ispirarsi al suo mito per gli outfit da sfoggiare. Una delle occasioni più famose non è stata quella di una festa in maschera, ma al MET Gala 2015: Kim ha indossato un lungo abito a sirena pieno di lustrini che ricalcava perfettamente quello sfoggiato da Cher al primo MET Gala mai organizzato in assoluto.

L’omaggio ad Aaliyah

Kim Kardashian non si è mascherata solo da Cher ad Halloween, ma anche da un’altra famosa cantante, Aaliyah. La sua scelta è stata però molto criticata per il fatto che la star è tragicamente deceduta nel 2001 dopo un’incidente aereo: i fan di Aaliyah non l’hanno presa molto bene e hanno accusato Kim di speculare sulla brutta sorte della loro beniamina. La regina dei reality non ha risposto a queste accuse, e ha solo continuato a ribadire che il suo voleva essere un omaggio a una grande donna che ha fatto la storia della musica – proprio come Cher.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky