Caricamento in corso...
02 novembre 2017

Kim Kardashian: "A volte c'è bisogno di una serata con gli amici"

print-icon
Kim Kardashian

La sua compagnia è una delle più richieste a Beverly Hills: stiamo parlando ovviamente della socialite e imprenditrice più famosa del mondo, Kim Kardashian, che dopo i festeggiamenti di Halloween ha continuato a divertirsi con i suoi amici.

Cosa c’è di meglio di una serata con gli amici per distrarsi un po’ dalle proprie responsabilità? Nulla secondo Kim Kardashian!

Risate con Dave Chapelle

Anche la regina dei reality ha bisogno di riposare la mente ogni tanto e uscire dal ruolo di donna super impegnata che assume durante tutta la giornata, e per farlo non c’è niente di meglio di un’uscita con gli amici più cari. Quando Kim Kardashian deve svuotare un po’ la testa corre dai suoi BFF, (lascia i figli e Kanye West a casa), prenota un tavolo al sushi bar più cool di Beverly Hills e si rilassa. «Sono andata a trovare Dave Chapelle questa sera e ho riso tutta la notte. A volte si ha bisogno solo di una bella sessione di risate con i propri amici!», ha scritto la socialite su Instagram, dove ha anche mostrato l’outfit sfoggiato per l’occasione. Look total black composto da leggins e canottiera dello stesso colore, capelli platino al vento, Kim Kardashian riesce a essere al top anche nella semplicità più assoluta. Dove ha lasciato Kanye West? Probabilmente a casa dato che la socialite spesso esce da sola quando deve incontrare i propri amici: questo non vuol dire che tra loro ci siano dei problemi, ma semplicemente che sono una coppia di individui indipendenti che non hanno bisogno di stare sempre appiccati. Il segreto della loro relazione? Oltre al rispetto e la stima reciproca, è proprio questo.

Party di Halloween senza Kanye West

Kim Kardashian si è presentata senza Kanye West anche ai numerosi party di Halloween cui ha presenziato in quest’ultima settimana. Il suo primo outfit ha ricalcato l’abito indossato da Cher nella notte degli Oscar del 1973, quando ha assegnato il premio per “Best Original Song” insieme al marito Sonny Bono: Kim non ha ricreato solo il look della cantante, ma ha fatto mascherare il suo migliore amico, Jonathan Cheban, dal partner di Cher. Stessa cosa è accaduta quando ha invece deciso di travestirsi da Madonna: qui il “suo accompagnatore” è stato Michael Jackson, rappresentato nientemeno che dalla sorella Kourtney Kardashian. Kim si è invece presentata da sola quando ha portato il costume di Aaliyah, la star statunitense deceduta nel 2001 in seguito ad un incidente aereo: per questo la regina dei reality è stata molto criticata, perché i fan di Aaliyah hanno considerato la sua maschera un'offesa alla memoria della cantante. Ma non sono finite qui le maschere di Kim Kardashian: la moglie di Kanye West ha replicato anche la regina di Tejano, Selena Quintanilla (che abbia copiato Demi Lovato?). Come era già capitato per Aaliyah, pure questa mise non è stata vista di buon occhio dai fan di Selena, che hanno storto il naso di fronte a Kim vestita come la loro beniamina. D’altra parte però, non si piò piacere a tutti quando si è una delle persone più famose del mondo: ci sarà sempre qualcuno pronto a criticare e a non farsi andare bene niente. Ma questo a Kim Kardashian sembra importare relativamente poco.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky