17 novembre 2017

Kim Kardashian: "Al compleanno... ho affittato un supermercato!"

print-icon
Kim Kardashian

Non c’è quasi nulla che una star con i soldi non possa fare, e la ricca Kim Kardashian ne è la prova vivente. La socialite ha espresso un desiderio abbastanza bizzarro per il suo compleanno… che ovviamente è stato realizzato.

Sì, le star sono piene di stranezze, soprattutto quelle che abitano nel continente americano. E se pensavate di averle sentite tutte nella vita, aspettare di sapere cosa ha voluto Kim Kardashian per il suo compleanno!

Un desiderio inaspettato

Ognuno di noi ha un desiderio proibito e irrealizzabile che custodisce nel cassetto con amata gelosia. Una casa da milioni di euro, una macchina sportiva, un gioiello, un fidanzato bello come Brad Pitt o una donna affascinante come Charlize Theron. E poi c’è chi vorrebbe fare la spesa al supermercato in santa pace e affitta un market tutto per sé il giorno del suo compleanno. Non stiamo scherzando, è proprio quello che ha fatto Kim Kardashian per festeggiare alla grande i suoi 37 anni. La socialite ha confessato che una delle cose che più le piace fare è girare per i banchi e mettere i prodotti nel carrello con tutta calma. Una cosa che a lei però è proibita perché ogni volta che prova ad andare al supermercato è assaltata da fan e giornalisti. Quindi ha deciso di trasformare la più grande rottura di scatole che una persona possa avere durante la giornata, nel momento più prezioso della sua vita. Ossia, pagando per averne uno tutto per sé.

La nostalgia di Kim

«Potrebbe sembrare una cosa da pazzi e da viziati, quindi me ne scuso – ha esordito Kim Kardashian - Ma quello che ho chiesto per il mio compleanno è che qualcuno mi affittasse Ralph (il supermercato, N. d. R.) per un’ora. Volevo solo andare lì con i bambini nel carrello e girare per gli scaffali. Non vado a fare la spesa da anni, è la cosa che più mi manca». Ovviamente la regina dei reality non riesce a fare nemmeno un passo senza che sia assaltata da paparazzi e fan: comprare anche un cartone di latte da sola quindi, sarebbe davvero un’impresa per lei. «Non so nemmeno più che tipo di deodoranti abbiano», ha detto con nostalgia.

Una notorietà improvvisa

Kim Kardashian è diventata famosa nel 2007 per un motivo inizialmente non molto piacevole: il suo ex fidanzato aveva diffuso un sex tape che era stato poi acquistato da un’azienda di video pornografici. La socialite però, lungi dallo scoraggiarsi, ha colto l’occasione per brillare sotto le luci della ribalta e da allora è sempre stata una dei personaggi più seguiti negli Stati Uniti. Sempre nel 2007 ha inaugurato il suo reality show, Al Passo con i Kardashian, e nel giro di poco tempo è diventata una delle star più pagate della televisione. Fiuto imprenditoriale notevole, ne ha approfittato per lanciare al contempo linee di abbigliamento e makeup, che hanno letteralmente sfondato sul mercato. Il suo obiettivo meglio riuscito? Aver permesso a tutte le donne della sua famiglia di diventare qualcuno e costruirsi una propria autonomia professionale. Credete sia una coincidenza che Kendall Jenner sia la terza top model più pagata al mondo? Assolutamente no: gran parte del merito è sì della professionalità della ragazza, ma anche della notorietà di Kim Kardashian.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky