01 dicembre 2017

Meghan Markle: "Ecco perché ho lasciato Suits"

print-icon
Meghan Markle

L’ingresso nella famiglia reale non prevede purtroppo professioni troppo compromettenti o in vista. Per questo Meghan Markle ha dovuto lasciare Suits, la serie televisiva che l’ha resa famosa in tutto il mondo.

Una delle cose che più hanno incuriosito le persone, riguardo la storia tra Meghan Markle e il principe Harry, è stata principalmente una: come avrebbe fatto l’attrice a conciliare il suo lavoro con i futuri doveri di principessa?

La carriera di Meghan

Essere un membro della famiglia reale è sì fonte di prestigio, ma anche di doveri spesso spinosi e non piacevoli. Ne sa qualcosa Kate Middleton, lo aveva sperimentato sulla sua pelle Lady Diana: e sta iniziando a capirlo anche Meghan Markle, futura moglie del principe Harry. Attrice di Hollywood, in passato ha recitato in film e serie televisive non tirandosi mai indietro di fronte a scene sexy e anche sessualmente esplicite. Clip queste, che sono state fatte circolare appena si è saputo che Meghan si vedeva con il principe Harry: alcuni video sono addirittura finiti su Pornhub, creando molto imbarazzo a Buckingham Palace. Ma la domanda che tutti si sono posti, è stata essenzialmente una: Meghan continuerà a fare l’attrice anche dopo il matrimonio con Harry? Oppure lascerà il lavoro? Ci sarebbe piaciuta una risposta diversa, ma la verità è che Meghan ha scelto di abbandonare la serie che l’ha resa una star, Suits.

I motivi dell’addio

Dopo il fidanzamento con Harry e l’annuncio del matrimonio, Meghan Markle ha ammesso che avrebbe abbandonato Suits. In una recente intervista, il produttore della serie ha detto che il suo addio era stato pianificato già prima della notizia delle nozze con il principe. «Sapevo da un anno che questa relazione stava crescendo, e avevo una decisione da prendere. Non volevo intromettermi e chiederle: “Ehi, cosa sta succedendo e che hai intenzione di fare? Quello che abbiamo deciso è stato dire, “Sentite, preferisco pensare che nella vita di Meghan accadranno cose belle”. Il che probabilmente si sarebbe tradotto in un suo addio allo show. “Perciò pianifichiamolo, perché sarebbe più facile annullare il suo abbandono, piuttosto che non farlo e poi scoprire che sta per andarsene”. Così, insieme con gli sceneggiatori, abbiamo deciso di scommettere sul fatto che queste due persone fossero innamorate e che la cosa sarebbe andata avanti», ha ammesso Aaron Korsh. Le sue previsioni si sono rivelate esatte: Meghan ha detto “sì” a Harry e le nozze sono state fissate. Peccato che voglia dire che non possa più recitare a Hollywood.

Un fidanzamento lampo

Meghan Markle e il principe Harry si sono iniziati a frequentare nel 2016 e, dopo poco più di un anno, hanno deciso di sposarsi. L’annuncio è stato fatto lunedì da Kensington Palace e sono centinaia le persone che sono corse a congratularsi con la coppia. Secondo alcune indiscrezioni, dopo il matrimonio Meghan diventerebbe Duchessa del Sussex: una voce ovviamente non confermata e che sta dando adito a diverse speculazioni. I due innamorati si sono conosciuti grazie a un’amica comune, di cui non hanno voluto rivelare il nome per motivi di privacy. Sono però in tanti a credere si tratti di Misha Nonoo, designer di successo e BFF di Meghan.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky