di Barbara Ferrara

Dell’americano Mark Steinmetz, classe 1961, sono stati recentemente presentati i suoi lavori in anteprima europea nell’ambito del Festival di Savignano. La straordinaria mostra curata da Giulia Zorzi e Flavio Franzoni per l’Associazione culturale MiCamera ha offerto al pubblico italiano e internazionale l’imponente trilogia di SOUTH. Quaranta splendidi scatti in bianco e nero che raccontano l’America e il sogno americano spesso infranto di intere generazioni.

Da Savignano sul Rubicone a Milano, dalla Georgia al Bel Paese, “Italia.Cronaca di un amore” è il titolo dell’esposizione ospite del capoluogo lombardo fino al 30 novembre 2010. Lo scenario è cambiato: dalla realtà sociale degli States a quella più mediterranea di Roma, Venezia e Firenze. Città che hanno fatto da sfondo alle quindici fotografie scattate da Steinmetz e che strizzano spassionatamente l’occhio al cinema di Michelangelo Antonioni.

Mark Steinmetz si limita a ritrarre persone e luoghi, senza dare spiegazioni lascia all’occhio di chi guarda sottintendere significati che lui profila con raffinata eleganza. Coglie l’attimo rubato su un divano, sulla strada di un villaggio, davanti all’uscio di casa, dentro un’automobile, in aperta campagna.

Sede della mostra
MiCamera
Via Medardo Rosso 19 - Milano
Infotel +39 02 4548 1569