di Camilla Sernagiotto

L’erba della star vicina è sempre più buona, questo è il motto che serpeggia per tutta la Walk of Fame.

Non per fare di tutta l’erba un fascio, ma sono tante le stelle hollywoodiane che hanno dichiarato di fare uso abituale di marijuana.

L’ultima della lista di V.I.P. che ha confessato il proprio vizietto è Lady Gaga, che ha dichiarato durante un’intervista: “Fumo un bel po’ quando devo scrivere la mia musica. Non voglio passare per la santarellina che non sono. Io fumo”.

E se la Reginetta del Pop non aveva certo bisogno di fare l’ennesima rivelazione-choc per non sembrare una santarella, altre sue colleghe che invece passavano proprio per tali hanno fatto ancora più scalpore rivelando il loro vizio.

È il caso della stellina acqua e sapone Miley Cyrus, colta in flagrante mentre fumava uno spinello a una festa…

Ma anche la biondina Charlize Theron non avrebbe mai destato alcun sospetto, se non fosse stata beccata a fumare marijuana non in una sigaretta, nemmeno in una pipa, ma addirittura… in una mela!

Pare che Hollywood sia disseminata di mele del peccato, come ogni paradiso terrestre che si rispetti: da Drew Barrymore, paparazzata in spiaggia mentre passa una canna alla collega Cameron Diaz, a Mischa Barton, fermata a Los Angeles nel 2010 mentre fumava uno spinello per strada, sono tante le attrici che vorrebbero la legalizzazione delle droghe leggere.

Eppure non è solo l’Hollywood in gonnella a farne uso: anche Matthew McConaughey, Justin Timberlake e Brad Pitt hanno dichiarato di fumare una canna ogni tanto.

A dir la verità, McConaughey non l’ha proprio confessato, se non poi alla centrale di polizia: l’attore fu colto in flagranza di reato nel 1999, quando i vicini di casa chiamarono la polizia perché disturbati dagli schiamazzi notturni che provenivano dalla villa della star.

Le forze dell'ordine trovarono McConaughey in stato confusionale che suonava i bonghi e cantava a squarciagola con un amico, in mezzo a svariati grammi di marijuana…

C’è poi chi giura e spergiura di smettere, come Snoop Dogg: da sempre in ottimi rapporti con la marijuana, il rapper dichiarò di voler smettere per amore dei suoi figli in un'intervista del 2002.

Tanto fumo e niente arrosto, è il caso di dirlo, perché nel 2007 Snoop è stato arrestato per possesso illecito di stupefacenti…

E anche la dolce metà di Angelina è tutt’altro che un angioletto: Brad Pitt si era impegnato a darci un taglio con la marijuana per dare il buon esempio alla sua numerosa prole, ma nel 2009 Quentin Tarantino, che lo diresse in Inglorious Bastards, ha raccontato di aver fumato con Brad Pitt proprio mentre discutevano del film.

Tra tutte queste star erbivore, c’è da augurarsi che la loro carriera non vada in fumo…