di Francesco Chignola

La mostra che si tiene alla galleria Photology di Milano espone infatti alcune fotografie della serie "Dream House" dal 18 Settembre al 22 Novembre 2008. Una serie che il fotografo ha realizzato prendendo possesso di un ranch disabitato nel Vermont per l'intero mese di Agosto del 2002. E ad un occhio impreparato, le immagini di Gregory Crewdson possono sembrare foto di scena di qualche film. Forse è soltanto la presenza di un cast di eccezione: Philip Seymour Hoffman, William H. Macy, Julianne Moore, Gwyneth Paltrow, Tilda Swinton. Ed effettivamente, il procedimento è molto simile a quello del grande schermo, e il risultato è realmente molto cinematografico.

Sembrano immagini di un film mai realizzato che il visitatore della mostra può ricostruire, nel dettaglio, nella propria mente. Le splendide immagini di Crewdson danno proprio questa impressione, che qualcuno abbia bloccato per l'eternità l'immagine di un film, lasciandovi dentro un angosciante senso di incombenza. Come di qualcosa che non è ancora accaduto, ma che sta per accadere, come una domanda a cui è impossibile sottrarsi. Bastano un paio di forbici da giardino in mano o uno sguardo nel vuoto, due minuscole bambole di halloween appese alla finestra o decine di rose rovesciate in mezzo alla strada, per accendere l'immaginazione.

Guarda la nostra fotogallery della serie Dream House.