di Marco Agustoni

Ovunque ormai, in Italia, si parla di crisi economica. Ma c’è un settore che, nonostante le difficoltà, sembra sempre godere di buona salute: si tratta dell’industria dell’hard, la cui vitalità è ancora una volta testimoniata dal MI-Sex, la storica manifestazione dedicata all’erotismo che quest’anno si svolgerà dal 6 all’8 marzo presso il Centro Congressi Milanofiori di Assago (MI). A presentare l’evento, si sono riuniti alcuni dei nomi più importanti dell’hard italiano, da Maurizia Paradiso, mattatrice dell’incontro con la stampa, al pornoattore Franco Trentalance.

È stata proprio Maurizia Paradiso a confermarci queste impressioni sul mercato dell’erotismo. “La gente piuttosto compra la fesa di tacchino e non il roast-beef” ha commentato in maniera colorita il transessuale più famoso d’Italia, “ma alla patata non rinuncia mai”. Che ci sia qualche difficoltà, lo ammette invece Laura Perego, la pornostar animalista divenuta famosa grazie alla sua irruzione al Festival di Sanremo. Ma ha aggiunto: “Quelli che hanno una personalità forte o un messaggio vero resistono”. E ci racconta della sua avventura sul palco dell’Ariston: “Ho voluto usare un momento mediatico forte per lanciare il messaggio di non massacrare gli animali per fare pellicce e per dire che non mi vergogno a mostrare il mio corpo”.

Assieme a loro, al MI-Sex quest’anno ci saranno molti altri “pezzi da novanta” del porno made in Italy, dal già citato Franco Trentalance, protagonista tra l’altro del reality La Talpa, ad Elena Grimaldi e Alessia Donati. La coincidenza del giorno di chiusura, l’8 marzo, con la Festa della donna, è invece l’occasione per sottolineare che sempre più la manifestazione si è aperta a un pubblico femminile, a dispetto dei luoghi comuni sugli estimatori degli eventi dedicati all’erotismo. Il porno, a detta degli organizzatori del MI-Sex, è un genere amato anche dalle donne, e non stanca nemmeno chi ne ha fatto una professione. Lo abbiamo chiesto alla pornoattrice Victoria White, che ci ha assicurato: “Non ci si stufa perché è un gioco”.

Clicca qui per guardare la fotogallery dei protagonisti del Mi-Sex