di Gabriele De Palma

Troppo vicino, troppo grande, troppo bello il nostro satellite per non farci soccombere tutti al suo fascino. Fonte di ispirazione per poeti e scienziati, protagonista di miti e religioni, schermo di proiezione per desideri e fantasie per tutti quelli nati prima del '69. Poi... il fattaccio: missione riuscita e allunaggio avvenuto, prova del nove che demolisce ogni congettura e credenza popolari. Un gigantesco passo in avanti per l'umanità, che però ha segnato anche la fine di molti miti e speculazioni. Eppure più di un irriducibile si è sforzato, e tuttora si sforza, di mantenere in vita il mistero. Qualche silenzio di troppo della Nasa - e qualche postuma confessione -  ha poi autorizzato gli irriducibili a diffondere il proprio 'credo', o meglio i propri 'spero' e 'dubito'. La capacità dell'uomo di creare miti e credervi ha fatto il resto e le moderne tecnologie hanno permesso una maggiore diffusione di tesi e documenti non ortodossi.  

Il primo dubbio riguarda la missione stessa: Armstrong e gli equipaggi successivi all'Apollo 11 hanno davvero toccato il suolo lunare? O si è trattato del più colossale inganno di massa frutto in realtà di riprese cinematografiche girate in studio? Secondo alcuni addirittura 2001 Odissea nello spazio servì alla Nasa come prova generale per lo spettacolo del luglio 1969. Altre e non meno ardite teorie invece dicono che sulla Luna ci sono andati, ma non ci hanno mai raccontato cosa hanno trovato veramente. La più diffusa sostiene che sulla superficie (soprattutto sulla faccia nascosta alla Terra) ci siano torri alte più di mille metri, hangar, ponti e strade.



Secondo altri l'equipaggio dell'Apollo 11 comunicò a Houston l'avvistamento di astronavi.




I più eterodossi credono invece che le missioni Apollo non si arrestarono con la numero 17, e che l'Apollo 20 trovò un paio di velivoli alieni con iscrizioni maya.



In uno di questi velivoli ci sarebbe stato addirittura un pilota congelato: una donna, dalle fattezze vagamente indie.



La stagione delle nuove spedizioni lunari probabilmente chiarirà le cose. Per il momento tutti i sognatori ringraziano coloro che non si sono arresi e continuano a fantasticare con la testa ben oltre le nuvole.




LEGGI ANCHE:
La Luna? Una stella del cinema
L'uomo conquista Luna. Con la sua Musica
Conquistare lo spazio: un sogno infinito
Diario del capitano Armstrong, qui Apollo XI
Voglia di...turismo spaziale

GUARDA FOTO E VIDEO:
Una vacanza davvero...spaziale: le foto
Lo sbarco sulla Luna...al cinema. Le foto
Moonshot-L’uomo sulla Luna: il video
Luna di Carta: le prime pagine dei giornali. Le foto