Guarda anche
Stregati da New Moon: L'album di Twilight
Il bacio saffico tra Kristen Stewart e Dakota Fanning
Tutte le immagini da New Moon
Ecco i volti di tutti i protagonisti
La première di New Moon a Los Angeles
Twilight Eclipse: il trailer

A quasi due anni dall'uscita di Breaking Dawn, esce il nuovo atteso romanzo di Stephenie Meyer, l'autrice del fenomeno Twilight che ha sbancato anche il box office. Mix di mystery, suspence e amore, che rivela il lato piu' oscuro e truce del mondo dei vampiri, 'La breve seconda vita di Bree Tanner', con voce narrante la vampira neonata Bree che i fan della saga hanno conosciuto in Eclipse, sara' nelle librerie italiane l'11 giugno con una tiratura di 300.000 copie pubblicate, come gli altri titoli, da Fazi editore.

Mentre negli Stati Uniti l'editore Little Brown ha annunciato una prima edizione di 1 milione e 500 mila copie per il lancio del 5 giugno. E il 30 giugno arriva in Italia, distribuito da Eagle Pictures, anche il film tratto da Eclipse, prodotto in America da Summit Entertainment, in cui Bree ha un ruolo di primo piano.

"Sono felice e sorpresa come tutti i miei lettori per questo nuovo romanzo. Quando ho cominciato a lavorarci nel 2005, rappresentava per me  - ha spiegato la Meyer - una maniera utile di riflettere su Eclipse, che stavo terminando, da un'ottica diversa. Inizialmente pensavo che sarebbe diventato un racconto breve da pubblicare sul mio sito, poi di inserirlo nella Guida ufficiale alla Saga di Twilight che sto scrivendo. Alla fine la storia e' cresciuta piu' di quanto immaginassi, fino a diventare troppo lunga per essere pubblicata all'interno della Guida".
Nel nuovo romanzo attraverso la storia della vampira neonata Bree, creata da Victoria per vendicarsi di Bella, viene ricostruito cronologicamente il viaggio dell'esercito dei vampiri neonati mentre si preparano ad attaccare Bella Swan e i Cullen, fino al loro indimenticabile incontro.

Questo romanzo è stato importante anche per la lavorazione del film tratto da Eclipse. Come racconta il regista David Slave "Stephenie Meyer mi ha permesso di leggere la bozza de 'La breve storia di Bree Tanner' mentre lavoravo al film. Una lettura che mi ha divertito e che mi e' stata di grande utilita' sia per la messa a punto della sceneggiatura che per la scelte delle location. Sono certo che i fan impazziranno nel leggere i dettagli relativi agli amori, alle paure e alle decisioni prese da Bree".

In meno di 5 anni, la saga della Meyer - l'uscita del primo titolo e' del 2006- è diventata un fenomeno editoriale, e non solo, a livello mondiale: i diritti di traduzione sono stati venduti in quasi 50 Paesi, per una vendita di 100 milioni di copie. Sul mercato italiano Fazi Editore ha venduto oltre 3 milioni di copie della saga, posizionandosi nel 2009 secondo i dati Nielsen, grazie ai libri della Meyer, al settimo posto, per fatturato, nella classifica degli editori italiani.