Guarda la FOTOGALLERY

di Concetta Desando

Non saranno certo comodissimi, ma sicuramente faranno la gioia dei fanatici del riciclo e di chi non può fare a meno di sentirsi originale: sono i condom dresses, gli abiti realizzati interamente con preservativi che hanno già suscitato clamore sulle passerelle. Addio sete lavorate e ricami ricercati, oggi l’abito più trendy sa di lattice. Scaduti, riciclati e coloratissimi.

Lo sanno bene le modelle che hanno partecipato al Fashion Condom Show di Washington e che hanno indossato ben 24mila profilattici, un numero sufficiente per realizzare l’intera collezione. Abiti per tutti i gusti e per tutte le età: gonne lunghe e corte, abiti da sera e gonne a tutù, magliette larghe e top aderenti, fino all’abito da sposa, immancabile su ogni passerella che si rispetti. Il risultato? Una collezione decisamente innovativa.

L’idea, sviluppata da stilisti e designer emergenti, ha dei precedenti: già in Africa, qualche anno fa, l’associazione umanitaria Sactwu ha lanciato un progetto simile per promuovere messaggi di prevenzione contro l’HIV. L’idea era quella di far creare agli studenti degli istituti di moda una collezione che potesse lanciare un messaggio sull’Aids, senza rinunciare all’aspetto fashion e glamour proprio della moda. Sono nati così i primi abiti realizzati con i preservativi scaduti: il messaggio per i rapporti sicuri era forte e chiaro; funzionava più un condom dress che cento campagne di informazione avanzate dai media.

A questo si è aggiunto il tema del riciclo: decine di sponsor hanno offerto scatole e scatole di profilattici scaduti che altrimenti sarebbero andati perduti. I preservativi sono stati privati del lubrificante interno per evitare reazioni allergiche, legati insieme con una colla particolare per non rovinare il lattice e cuciti pazientemente uno per uno. Dopo un primo test in cui gli abiti erano esposti nelle vetrine dei negozi per valutare la reazione dei clienti, i condom dresses sono passati alle passerelle. E il successo è stato immediato: tutti pazzi per una collezione vivace, ideale per chi vuole sfidare l’originalità e distinguersi dalla massa. Troppo eccentrici? C’è un'opzione anche per i più timidi che possono decidere di indossarli solo per una serata romantica: almeno in quella occasione il condom sarà a portata di vestito!


Guarda anche:
Condom Art