di Concetta Desando

Stanche delle creme rassodanti che promettono miracoli per i vostri glutei? Nessun problema. La soluzione arriva direttamente dalla moda, che ha messo sul mercato i primi jeans push up. Proprio così, un denim rassodante che modella il lato B delle signore, regalando il mitico effetto lift up. È l’ultima creazione firmata LeRock e curata dallo stilista Luca Berti, un capo che gli appassionati hanno già ribattezzato beauty denim. Un modo fashion per esibire glutei alti e sodi senza rinunciare al lato glamour. “La definizione è corretta – spiega lo stilista – più che un pezzo di moda questi jeans sono un prodotto di bellezza”. E non a caso l’intera collezione è venduta in profumeria.

Così, tra ciprie, rossetti e creme, troveremo i jeans push up?
Esatto. In fondo l’effetto ottenuto è lo stesso di una crema rassodante, per questo abbiamo stretto un accordo con le profumerie Sephora che ospitano le collezioni per un primo esperimento.

La sua creazione è una battaglia dichiarata al bisturi e alle creme rassodanti?
No, l’idea è nata per gioco e non c’è sotto nessuna battaglia. Certo, messe così le cose, ammettiamo pure che i jeans push up sono meno dolorosi del bisturi e più veloci di un crema.

Ma come fanno a dare l’effetto push up?
Chiariamo subito: non ci sono imbottiture né bretelline superelastiche come nei reggiseni. Il segreto sta tutto nella cucitura: abbiamo eliminato strati di tessuto nella parte che copre i fianchi e li abbiamo sistemati nella parte posteriore. Inoltre abbiamo creato una cucitura a forma di cuore che crea un effetto ottico particolare. Senza dimenticare la scelta del tessuto, che è fondamentale: è un jeans molto elasticizzato, potrebbe indossarlo anche un dromedario! E, proprio il denim stretch e il taglio ad hoc, modellante e a prova di curve, enfatizzano il lato B.

Sono adatti alle ragazze o alle signore adulte?
Spero che le ragazze non abbiano questo tipo di problema. Anche se spesso sono incuriosite da questo tipo di prodotti, in realtà i jeans push up non sono per loro. Sono stati creati per le signore dai 30 ai 50 anni, donne che farebbero follie per apparire ancora molto belle e per essere guardate per strada.

Quindi, lei conferma il mito: per strada si guarda il posteriore delle donne?
Beh, bando alle ciance: le donne possono avere begli occhi e bei capelli, ma la differenza la fa il lato B. Un bel posteriore risveglia sensazioni, provoca brividi…

E con la sua idea tutte le donne saranno perfette?
Assolutamente no. Il jeans in sé non è un capo adatto a tutte le donne, servono fisico e curve. Il jeans push up, nello specifico, è un capo per la donna che ama mostrare la propria femminilità.

La prossima creazione?
Sto lavorando su un altro tipo di beauty denim, un mix di cotone e crema rilassante per il corpo. Vi piacerà!


Guarda anche:
Jeans, 500 anni da sexy star
B-side, l'altro lato della vita. Su Flickr