di Camilla Sernagiotto

A Hollywood esistono due tipi di V.I.P.: quelli che piuttosto che indossare una pelliccia si farebbero scuoiare vivi e quelli che sottostanno alle rigide leggi della moda, sfoggiando visoni ad ogni red carpet.

Sulla carta tutti dicono di amare gli animali, ma quali sono le stelle che davvero si battono per loro?

Fortunatamente la lista è lunga e va da attrici come Eva Mendes a cantanti come Joss Stone.

Ma anche una femme fatale del calibro di Dita Von Teese o una bomba sexy come Pamela Anderson da anni combattono una guerra santa contro le pellicce e si battono in generale per gli animali.

Ultimo della lista di star amanti delle quattro zampe, Leonardo DiCaprio ha prestato il suo bel faccino per una causa più che buona: l’attore ha sostenuto la campagna del WWF per salvare le tigri siberiane e, grazie al suo impegno, Mosca e Pechino hanno siglato un accordo per creare un’area transfrontaliera destinata al ripopolamento di questi splendidi felini.

Ma non è l’unico ad essere sceso in prima linea: c’è anche chi, oltre a metterci la faccia, ci ha messo ben altro!

Stiamo parlando delle pubblicità della PETA, l’organizzazione non-profit che da ormai tre decenni lavora a sostegno dei diritti degli animali; tra le campagne più popolari, spiccano quelle che ritraggono big dello show business… come mamma li ha fatti!

A suon di slogan “Meglio nuda che impellicciata!”, si sono prestate l’attrice Christina Applegate, la cantante Jamelia, l’ereditiera polacca Joanna Krupa e tanti altri volti (e corpi!) conosciuti.

Anche Alicia Silverstone, Joss Stone e Pamela Anderson hanno collaborato con la PETA per una campagna ad hoc pro vegetarismo, e questa è la dimostrazione che non tutto il firmamento hollywoodiano veste colbacchi di castorino e mangia filetti di Kobe: spesso il red carpet diventa... green!