Guarda il meteo del week end

Se non avete ancora imparato a sciare o siete stanchi del "solito" snowboard, se siete in cerca di originalità o magari di una scarica di adrenalina per le vacanze natalizie, ecco una piccola guida agli sport invernali alternativi che fanno al caso vostro.

I più avventurosi dovranno assolutamente provare l'Airboarding e il Kitesnow per discese da brivido, salti ed evoluzioni sulla neve. Ce n'è anche per chi vuole trascorrere le vacanze in maniera più rilassante: i veri amanti della montagna esploreranno con le ciaspole ai piedi boschi e pendii. I più originali si divertiranno pedalando sulla neve a bordo di una bicicletta "invernale". Per chi ama la compagnia degli animali, invece, l'alternativa è lo Sleddog ma ci si può cimentare con il Dog Trekking o lo Skijoring equestre.

AIRBOARDING
Kevin Inkster si è inventato l'airboard guardando "Ritorno al Futuro: parte II": si tratta di una specie di hovercraft in miniatura che però non può viaggiare sull'acqua e dispone di una ruota a contatto con il suolo. Per fare airboarding si usa uno speciale tipo di airboard, formato da una tavola installata su un gommone col quale lanciarsi, ben protetti da un casco, giù per le piste. Attenzione: ne esistono sicuramente di più ortodossi, ma pare che uno dei pochi modi per frenare e fermarsi sia quello di buttarsi nella neve! A Cervinia al Tonale.

KITESNOW
Utilizza una tavola da snowboard collegata a una vela da kitesurf si possono compiere salti, acrobazie e veri e propri “voli” sulla neve. Si possono percorrere chilometri e chilometri sulla neve fresca, risalire pendii e compiere salti impressionanti sfruttando la forza del vento e delle proprie braccia provando una sensazione di libertà pari a quella del... volo! Scuola e corsi a Campo Imperatore e Roccaraso, Kite4freedom a Cortina.

SNOWBIKE
Si pratica su una sorta di cyclette, bassa e robusta, dotata di sci al posto delle ruote. Anche chi la guida deve indossare degli sci speciali, corti e tozzi, per poter sterzare meglio. Casco ovviamente ben stretto in testa, perché le velocità che si possono raggiungere sono davvero elevate. Snowpark dedicato a Monte Bondone.

SLEDDOG
"Gee", "Haw", "Hike", "Whoa". Pochi comandi impartiti dall'allevatore-conducente, ed ecco che una muta di splendidi cani husky vi farà filare leggeri su una slitta per un'esperienza indimenticabile. La Scuola Italiana Sleddog Progres è a Ponte di Legno – Tonale, il Club Italiano Sleddog è a Chiomonte (TO), l'Husky Village ad Arnoga (SO).

SKIJORING
Sport invernale di origine scandinava, consiste nel farsi trascinare sulla neve, sci ai piedi, da cani o... cavalli! Questo sport è nato in Norvegia ma ha preso piede anche negli Stati Uniti e in Canada, tanto che vengono organizzate anche competizioni ufficiale, in cui vengono assegnati punteggi specifici per il tempo impiegato a completare un percorso (solitamente di 10 o 20 chilometri), per l'abilità dello sciatore e per il superamento di alcuni ostacoli. Lo Skijoring con cavalli è classificato come sport estremo per le elevate velocità che si possono raggiungere. In Italia a Pontebba.

CIASPOLE
Utilizzate dai popoli nordici per spostarsi da un villaggio all'altro, sono recentemente diventate uno strumento per una sorta di trekking invernale. Bastano bastoncini, scarponi impermeabili e ciaspole per muoversi indisturbati nel silenzio del paesaggio innevato ed esplorare sentieri e boschi. In Val di fiemme, Paneveggio-Rolle, Madonna di Campiglio, sul Terminillo e ovunque ci siano neve e boschi in cui inoltrarsi in sicurezza.