di Camilla Sernagiotto

Hollywood è piena di zeppa di Star che hanno un solo ed unico vizio: scioccare.

Tra scandali, tradimenti, droga e scheletri nell’armadio, nell’Olimpo del cinema vale la famosa citazione di Blade Runner: “ho visto cose che voi umani non potreste nemmeno immaginare…”

Ma anche le stelle più innocue della Walk of Fame, quelle acqua e sapone e casa e Chiesa, hanno bisogno dei loro cinque minuti di celebrità e, per essere sulla bocca di tutti, non mancano mai di sfoderare un’arma di distruzione (di buon gusto) di massa: il rosa shocking.

Da Paris Hilton, che colleziona pigiamini, bikini, vestitini e perfino cagnolini di quel colore, a Nicki Minaj, che tra le sue tinte di capelli preferite mette al primo posto proprio quella fucsia, il Red Carpet a volte dovrebbe essere chiamato Pink Carpet!

C’è poi chi riesce a portare un colore così acceso in maniera elegante e tutt’altro che volgare, come Charlize Theron e Elizabeth Hurley, che si trasformano in Principesse Sissi non appena indossano qualcosa di rosa.

Meno raffinata ma molto sensuale, Beyoncè diventa un pasticcino da mordere quando tira fuori dall’armadio i suoi miniabiti fucsia...

E Dita Von Teese?

Nonostante la First Lady del Burlesque sia sensuale anche vestita di giallo canarino, le sue mise rosa shocking la rendono ancora più magnetica e sexy…

Altro che Pink!